-1°

carabinieri

Corruzione e truffa: arrestato il sindaco di Zibello Censi. L'arresto: video -foto. Una vita da sindaco (con largo consenso) Video

Coinvolti il segretario e il vicesegretario generali e la responsabile della Ragioneria

Corruzione e truffa: arrestato il sindaco di Zibello Censi. L'arresto: video -foto. Una vita da sindaco (con largo consenso) Video
Ricevi gratis le news
13

All'alba i carabinieri di Parma hanno dato esecuzione ad una misura cautelare che deriva da un'indagine coordinata dalla Procura nei confronti dei vertici di un Comune della Bassa, Polesine-Zibello, in punto ritenuti responsabili -  a vario titolo - dei reati di corruzione, falso, peculato e truffa. Secondo gli investigatori sarebbe stato disvelato un pervicace sistema di gestione della cosa pubblica , assolutamente asservito agli interessi privatistici del sindaco. Sindaco - Andrea Censi, 44 anni - che è finito in manette.

Oltre a Censi, sono 10 gli indagati, tra cui il segretario e il vicesegretario generali del Comune e la responsabile della Ragioneria. 

  • L'arresto - Video - Foto
  • Una vita da sindaco (Con largo consenso) - Video

Chiamato a rispondere del reato di corruzione anche un noto imprenditore del settore avicolo, agevolato, dietro pagamento di una cospicua somma di denaro, nelle opere di ampliamento del sito di allevamento.

Secondo l'indagine, sarebbero state falsificate decine di delibere della Giunta municipale, in violazione dei principi di trasparenza e collegialità della Pubblica Amministrazione.

Truccato anche il concorso pubblico per l’assunzione di uno degli alti dirigenti di quel Comune.

Sequestrato, per diverse decine di migliaia di euro, in istituti di credito delle province di Parma e Piacenza, denaro ritenuto provento delittuoso delle violazioni contestate.

Sono in corso numerose perquisizioni, anche presso le sedi del Comune, finalizzate al reperimento di ulteriore documentazione probatoria.

Andrea Censi, ex Pd poi candidato in liste civiche, è stato nuovamente eletto sindaco nel 2016. E' il primo cittadino con più mandati amministrativi. La sua carriera con la fascia tricolore è iniziata nel 2004, quando è stato eletto per la prima volta sindaco di Polesine con il 75,4%; nel 2009 era arrivata la riconferma con il 57,7%. Nella tornata elettorale successiva, nel 2014 si era candidato alla guida del comune vicino, Zibello, vincendo con il 59,5%. Il 2015 è l'anno in cui - con il 51% -il referendum ha dato il via libera alla fusione - da lui fortemente appoggiata - dei Comuni di Polesine Parmense e Zibello. E nel 5 giugno 2016 è diventato il primo sindaco della nuova realtà amministrativa, con il 53,7% delle preferenze.

Censi era stato coinvolto in una vicenda di droga e nel 2009 aveva ricevuto un avviso di garanzia per il reato di cessione di stupefacenti. Nel 2013 era stato però assolto da ogni accusa. Di nuovo, nel 2016, era finito tra le persone coinvolte in una indagine legata al consumo di droga.

"Come segreteria abbiamo appreso dai mezzi di informazione dell'arresto del sindaco di Polesine-Zibello Andrea Censi. La magistratura farà il suo corso, consapevole che il primo cittadino avrà il diritto e la possibilità di difendersi dalle accuse che gli vengono rivolte. A seguito dell'indagine la candidatura di Andrea Censi alle prossime elezioni provinciali non verrà sostenuta per evidenti ragioni di etica politica", si legge in una nota del segretario provinciale del Pd Nicola Cesari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MAUI

    24 Ottobre @ 13.57

    Di solito chi viene arrestato si copre il viso.. questo invece saluta con la manina .. quasi ad essere FIERO del suo operato e come stesse dicendo...... sono intoccabile... ciao ciaoo

    Rispondi

  • Filippo

    23 Ottobre @ 16.16

    filippo.cabassa.1970@gmail.com

    Oggi PD, domani un'altro partito. Perché in politica vale l'antico adagio "O Franza o Spagna purché se magna"

    Rispondi

  • leoprimo

    23 Ottobre @ 15.42

    I partecipanti alla discussione si sono scatenati nella caccia al Pd ma per dovere di cronaca il malaffare quando e se provato non ha un colore politico, tanto che spesso anche elementi di destra sono finiti sotto inchiesta. La Giunta Vignali ne è stata un esempio non tanto lontano nel tempo, giusto per rinfrescare le idee.

    Rispondi

  • salamandra

    23 Ottobre @ 15.09

    Dalle foto non sembra particolarmente preoccupato...

    Rispondi

  • federicot

    23 Ottobre @ 13.50

    federicot

    Secondo me salta novembre pork

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

robbie williams vs jimmy page

vicini-nemici

La lite Williams-Page continua con i decibel dei Black Sabbath (Per dispetto)

Parsons Dance: 16 e 17 febbraio 2019

spettacoli

Parsons Dance, la magia della danza atletica sbarca al Regio

Wanda Nara

Wanda Nara

"STRISCIA"

Tapiro d'oro a Wanda Nara: "Icardi? Rinnova..."

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Nonostante, libera" di Bruna Orlandi

La copertina del libro

LIBRI

"Il Bugiardino" di Marilù Oliva - "Nonostante, libera" di Bruna Orlandi

Lealtrenotizie

Massacro di Natale, i giudici: «Alessio senza pietà, ma subalterno al padre ed educato al cinismo e alla violenza»

APPELLO

Massacro di Natale, i giudici: «Alessio senza pietà, ma subalterno al padre ed educato al cinismo e alla violenza»

VIDEOSORVEGLIANZA

Il vicesindaco Bosi: «Palasport a rischio furti. Interverremo»

Soragna

Buttano i rifiuti in tangenziale ma il sindaco li fa multare

COLLECCHIO

Addio a «Gigetto», casaro appassionato di moto

Intervista

Raphael Gualazzi: «A Parma torno sempre volentieri»

FIDENZA

È morto il professor Rossini

SERIE A

Il Parma riparte col botto

FIDENZA

Chiusi fuori casa dai ladri

SERIE A

Il Parma incomincia benissimo anche il girone di ritorno: decidono i gemelli del gol crociati: 2-1 a Udine La classifica

Udine

"Parma, vittoria meritata, anche se Sepe è stato determinante" Videocommento di Paolo Grossi

san leonardo

Auto in fiamme in via Milano La spaventosa sequenza video

OLTRETORRENTE

Via Musini, quel via vai da una casa che ha insospettito i residenti: pusher arrestato Video

3commenti

incidente

Scontro in centro paese a Corcagnano: una delle auto si ribalta Video

8commenti

fontevivo

2,6 milioni di euro per 42 comuni del Parmense Video

METEO

Appennino, si rivede la neve

gazzareporter

Strada Imbriani: giallo sul paletto, vandali o "auto pirata"?

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il pasticciaccio del reddito di cittadinanza

di Domenico Cacopardo

1commento

IL DISCO

Led Zeppelin I, quando la leggenda ebbe inizio Video

di Michele Ceparano

ITALIA/MONDO

Bergamo

Donna carbonizzata: indagata l'ex amante del marito

san polo d'enza

Intestano smartphone ad una persona morta da tempo: tre denunce

SPORT

Serie A

Inter, pareggio con il Sassuolo

20a giornata

La Roma batte il Toro 3-2 - La classifica

SOCIETA'

Lutto

E' morto "Bort", il vignettista che creò "Le ultime parole famose"

società

Lunedì arriva il blue monday, il giorno più triste dell'anno

MOTORI

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross

PROMOZIONE

Suv, l'offensiva "doppio zero" di Hyundai