14°

26°

Provincia-Emilia

Aranciaia, sì alla riorganizzazione

Aranciaia, sì alla riorganizzazione
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani
Dalle raccolte di firme in piazza al dibattito in consiglio comunale. Continua a tenere banco a Colorno il progetto di riorganizzazione del museo dell’Aranciaia. Nei giorni scorsi in consiglio è arrivata l’approvazione della convenzione con la Fondazione Museo Guatelli per «il coordinamento e la riorganizzazione delle raccolte afferenti al museo etnografico della civiltà contadina». Compatta la maggioranza che ha votato a favore della convenzione, spaccatura invece la minoranza con l’astensione di Giuseppe Sicuri del Pdl e voto contrario di Cesare Conti della Lega Nord e dei civici di «Impegnati-Uniti per Colorno» Filippo Allodi e Giuseppe Mirabelli. «Vogliamo dare vita eterna ai materiali presenti in Aranciaia – ha annunciato il sindaco Michela Canova volendo implicitamente rassicurare anche i curatori storici del museo Franco Piccoli e Luigi Simeone presenti in sala -. La nostra intenzione, in accordo con la Pro Loco, è quella di ottenere la denominazione di “museo di qualità” e per questo è nata l’idea di appoggiarci all’esperienza decennale della Fondazione Guatelli e del professor Turci. Stiamo seguendo il progetto di ristrutturazione degli architetti Bordi e Zarotti e ad esso affianchiamo l’esperienza di Turci e del museo Guatelli. L’Aranciaia è però votata anche ad un’altra funzione, quella di sala civica». «C’è un problema di fondo nei passaggi della delibera – ha però denunciato Allodi – non tutti i beni presenti in Aranciaia sono di proprietà della Pro loco e pertanto la Pro loco non può dare in comodato d’uso al Comune cose che non sono sue. Credo si debba tirare le orecchie alla Pro Loco che non ha rispettato molte scadenze, ma anche all’amministrazione comunale». «Non siamo detective e non siamo responsabili delle dichiarazioni della Pro Loco» ha replicato la Censori. Conti della Lega ha fatto riflessioni più strettamente legate alle battaglie intraprese da Piccoli e Simeone nei giorni scorsi: «c’è qualcosa che non torna. Al di là del discorso accomodante del sindaco non vi è alcuna apertura verso cittadini di Colorno che hanno curato per anni questo museo e che oggi si sentono come “espropriati” dei loro beni». Ha replicato il sindaco dicendo che «una volta terminato l’inventario sarà possibile determinare la proprietà dei beni e restituirli eventualmente ai soggetti che li rivendicheranno». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Operazione antidroga a Parma: cinque arresti

polizia

Operazione antidroga a Parma: cinque arresti

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

2commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Busseto

Rapina alla Banca popolare di Lodi, due condannati

Cooperativa Molinetto

Un viaggio in Islanda per coronare un sogno

Intervista

Franconi Lee: «Tosca al Regio come un thriller di Hitchcock»

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

2commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

MUSICA

Il produttore e dj svedese Avicii è stato trovato morto in Oman: aveva 28 anni Foto

Genova

Cinque Terre, misteriosa macchia bianca in mare

SPORT

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia