17°

29°

Provincia-Emilia

Nucleare, fatta rimuovere la bandiera da casa della Meo

Nucleare, fatta rimuovere la bandiera da casa della Meo
Ricevi gratis le news
0

 Cristian Calestani  

Ha fatto discutere ieri mattina a Sissa l’esposizione di una bandiera con la scritta «Ferma il nucleare, vota si» al balcone dell’abitazione della consigliera regionale dei Verdi Gabriella Meo. Applicando i contenuti della legge 212 del  1956, la Polizia Municipale delle Terre Verdiane ha chiesto alla stessa Meo e al marito Massimo Gibertoni, presidente dell’associazione «Aironi del Po» circolo di Legambiente, di rimuovere la bandiera in quanto l’esposizione del vessillo era in contrasto con i contenuti della legge  che stabilisce come: «l'affissione di stampati, giornali murali e manifesti, inerenti direttamente o indirettamente alla campagna elettorale, o comunque diretti a determinare la scelta elettorale, da parte di chiunque non partecipi alla competizione elettorale è consentita soltanto negli appositi spazi». 
A segnalare la presenza della bandiera al sindaco di Sissa Grazia Cavanna sono stati alcuni cittadini. Il sindaco ha quindi provveduto ad attivare gli agenti della Polizia Municipale che hanno preso contatti con Gibertoni e la Meo affinché venisse tolto il vessillo giallo e con il sole che ride. «Ho tolto immediatamente la bandiera - ha spiegato la consigliera Meo - perché oggi è il giorno di chiusura della campagna referendaria. Lo avrei fatto comunque. Tuttavia sono perfettamente consapevole che la Polizia municipale non avrebbe potuto elevarmi la sanzione amministrativa prevista da una legge del 1956 che vieta l’affissione di materiale pubblicitario elettorale al di fuori degli spazi appositamente riservati. Infatti, come è già successo in altri Comuni della nostra Regione, una sentenza della Corte costituzionale ha stabilito che non sono perseguibili le semplici manifestazioni del proprio pensiero. Non sono perseguibili e, aggiungo io, sono anche garantite dalla nostra Costituzione. Questa “caccia alla bandiera” - ha continuato la Meo - che alcuni sostenitori del “No” ai referendum hanno scatenato, per fortuna in poche località, sono patetici tentavi in extremis di impedire il raggiungimento del quorum. In questi giorni migliaia di cittadini hanno indossato magliette e spillette per il “Sì” ai referendum, hanno appeso le bandiere alle biciclette, hanno tappezzato di adesivi la loro auto: li denunceranno tutti? Mi chiedo allora cosa farà la Polizia Municipale quando metterò ad asciugare le mie magliette per il “Sì” ai referendum, dopo averle lavate. Domani e lunedì - ha concluso la consigliera che da anni vive a Sissa - si decide quale modello di società costruiremo per noi stessi e per i nostri figli. Gli italiani hanno la possibilità di dire, una volta per tutte, che non vogliono il nucleare, che vogliono l’acqua pubblica non soggetta alle regole del profitto e che vogliono una giustizia uguale per tutti. Sono sicura che lo faranno».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

5commenti

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

3commenti

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

LIRICA

Macbeth inaugura il Festival Verdi 2018 al Teatro Regio

La "prima" è in programma giovedì 27 settembre

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

PGN

La festa di Casaltone, Benassi e i Megaborg al Mu, e il nuovo «Operaswing»

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse

motori

Il tempo libero secondo Mercedes