12°

26°

Provincia-Emilia

In mille alla prima messa "in casa" di don Stefano

In mille alla prima messa "in casa" di don Stefano
Ricevi gratis le news
0

Umberto Spaggiari
Don Stefano Borghi, 24enne novello sacerdote, ha celebrato domenica, nella solennità della Trinità, la sua prima messa davanti alla comunità parrocchiale dove è nato, cresciuto e dove ha visto fiorire la sua vocazione. Intorno a lui si è raccolta l’intera comunità parrocchiale santilariese: una vera folla di oltre mille persone. Per consentire ai fedeli di partecipare alla solenne funzione liturgica, l’altare è stato collocato nell’ampio spazio del sagrato della chiesa di Santa Eulalia, che comunque non è stato sufficiente a contenere tutti e in tanti, con l’ausilio anche di maxischermi, hanno potuto seguire il rito dalla confinante piazza IV Novembre.
Ai santilariesi si sono aggiunte anche molte persone provenienti dalle varie comunità in cui Stefano, da seminarista prima e come diacono poi, ha svolto servizio nei fine settimana: le parrocchie di Sant'Agostino e di San Pellegrino a Reggio Emilia, la casa della carità di Villa Cella, l’associazione degli scout e ultimamente, la parrocchia di Toano nell’alto Appennino reggiano. Ad accogliere all’altare il giovane sacerdote, è stato il parroco don Romano Vescovi. «Stefano - ha sottolineato il parroco - ha risposto alla chiamata di Cristo. Il suo lavoro pastorale cade in un momento particolare della storia dove non manca Dio, ma manca l’umano. Il suo compito dovrà pertanto indirizzarsi a risvegliare i sentimenti profondi delle coscienze».
Accompagnato da numerosi sacerdoti e diaconi, don Stefano ha quindi presieduto la solenne funzione liturgica e all’omelia ha sviluppato il significato profondo della rivelazione della Trinità attraverso la quale «è Dio che cerca l’uomo, prima che noi cerchiamo Lui». Il sacerdote ha ringraziato quanti lo hanno lo hanno sostenuto nel percorso degli studi teologici. Innanzitutto il papà Giovanni e la mamma Carla, quindi il parroco don Franco Ruffini e il suo successore don Vescovi.
Il tema centrale di tutta la giornata che dopo la messa è proseguita con un momento di festa organizzato dagli amici, è stato un grande rendimento di grazie al Signore per il dono del sacerdozio di Stefano. «Un dono che -hanno spiegato gli amici della comunità parrocchiale - si innesta in una storia della salvezza continuamente abitata e imperniata da Dio». Uno degli amici nel porgere gli auguri, ha ricordato che il 19 giugno 1988, l’allora parroco don Pietro Margini consacrò le famiglie della parrocchia alla Madonna. Stefano, il 19 giugno di ventitré anni dopo, ha celebrato la prima messa. Da quella data, è il decimo sacerdote della comunità santilariese, e altri tre stanno affrontando gli studi teologici. «Come non continuare a ringraziare il Signore per come chiama e agisce nella storia e nella ricchezza della Chiesa» hanno commentato gli amici e non solo. Tra i partecipanti alla cerimonia c'era anche l’imprenditore Giovanni De Vincenzo, amico da vecchia data dei genitori del novello sacerdote. Lo ha visto crescere, e ne ha apprezzato le doti di serietà e di impegno. Nel frattempo, in attesa delle decisioni del vescovo riguardanti l’incarico, Stefano è partito in pellegrinaggio per Fatima e Santiago de Compostela insieme ad un gruppo di santilariesi e ad alcuni sacerdoti reggiani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

1commento

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

ipercoop

"Scassina" le custodie anti-taccheggio e tenta il furto di videogiochi: denunciato

Calcio

Parma, tre punti costosi

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

2commenti

scomparso

San Secondo, Claudio non si trova. Chi l'ha visto?

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

6commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

social network

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Instagram. La rabbia dei fan Foto

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover