17°

28°

Provincia-Emilia

Furti sul Po: pronta una task force

Ricevi gratis le news
0

 Silvio Tiseno

I sindaci dei comuni rivieraschi, in collaborazione con le autorità competenti e la Provincia hanno intenzione di reagire attivamente nei confronti dell’ondata di furti che sta investendo le rive del Po. Proprio per questo motivo ieri si sono riuniti, nella sala consiliare di Polesine, il sindaco Andrea Censi, la collega di Sissa Grazia Cavanna, il primo cittadino di Mezzani Romeo Azzali, l’assessore di Colorno Vito Guazzi, l’assessore di Roccabianca Bruno Pezzini, l’assessore provinciale alla Sicurezza Francesco Castria e il vice presidente del consiglio provinciale Manfredo Pedroni,  il comandante della polizia provinciale Giacomo Fiume, il comandante del Corpo forestale di Parma Pier Luigi Fedele, e Massimo Gibertoni del circolo di Legambiente «Aironi del Po»
Uno degli obiettivi che si intende perseguire entro un breve periodo è quello di riuscire a coordinare le diverse forze dell’ordine impegnate nell’arginare il fenomeno che, negli ultimi mesi, sta dilagando nei territori rivieraschi del Parmense e del Cremonese.
«Già nei giorni scorsi ho avuto un incontro con il prefetto di Parma che ha dato grande disponibilità e attenzione nei confronti della questione - ha spiegato l’assessore provinciale Castria - in giugno sono stati effettuati ben nove interventi che hanno visto impegnati il corpo forestale e la polizia provinciale con il supporto dei carabinieri: ciò che si deve fare adesso è individuare quelle che sono le tipologie di intervento da mettere in atto prossimamente».
Un punto di vista analogo quello del comandante del Corpo forestale di Parma Pier Luigi Fedele che ha spiegato: «Bisogna mettere in atto un coordinamento che sia in grado di offrire ai cittadini il miglior servizio possibile, il fenomeno che interessa questa zona aveva precedentemente coinvolto altre province e proprio, grazie alla cooperazione tra i vari enti preposti, si è riusciti a fermare questo tipo di avvenimenti».
Massimo Gibertoni del circolo di Legambiente «Aironi del Po» ha esposto alcune idee riguardanti l’informazione relativa alle normative vigenti nelle aree fluviali e l’identificabilità delle imbarcazioni «amiche». «Le persone provenienti da altri paesi sono abituate a vivere il fiume in maniera diversa e spesso non conoscono quelle che sono le regole vigenti nel nostro territorio: per evitare incomprensioni si potrebbero realizzare dei libretti informativi riguardanti le regole da rispettare nelle nostre aree fluviali - ha dichiarato Gibertoni -. Inoltre per monitorare in maniera migliore la situazione si potrebbero diffondere degli adesivi da mettere sulle barche per poter identificare in maniera più rapida quelle che sono le imbarcazioni potenzialmente sospette».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design