13°

23°

Provincia-Emilia

Una «cerniera» fra il Village e il centro storico della città

Una «cerniera» fra il Village e il centro storico della città
Ricevi gratis le news
1

 Annarita Cacciamani

Un laboratorio di idee sempre in divenire per dare un contributo al disegno del futuro di Fidenza, che prenderà vita con il nuovo Psc. Il progetto «Laboratorio Fidenza» dello studio Pilot Architetti è stato presentato martedì all’auditorium Of del palazzo delle Orsoline. 
Il gruppo è formato da 6 giovani architetti. Si tratta di Paolo Conforti, Alessia Chiapperino, Paola Di Salvo, Michele Di Santis, Sergio Savini e della fidentina Anna Giulia Parizzi. 
«Per elaborare la nostra proposta - hanno spiegato i sei - abbiamo iniziato a studiare Fidenza e l’abbiamo analizzata considerandola come il baricentro del territorio delle Terre verdiane e, soprattutto, tenendo conto dei grandi flussi di visitatori che passano dal polo commerciale di Fidenza Village e Shopping Park. Abbiamo, perciò, individuato e lavorato su un’area che può fare da cerniera fra questa zona e il centro città per portare le persone a visitare Fidenza». 
La zona scelta si trova a nord della città ed è compresa fra autostrada, tangenziale nord e Stirone, un’area prevalentemente agricola, «finora mai toccata dai precedenti piani regolatori». 
«Nella nostra proposta - continuano - abbiamo cercato di inserire in quest’area delle attività che possano fare da collante fra centro e polo commerciale e un ruolo importante sarà giocato dalla aree verdi e dall’agricoltura. Nella parte centrale abbiamo previsto impianti sportivi e aree attrezzate, mentre verso la città si potrebbero insediare attività legate al sociale come sedi di associazioni o padiglioni per la vendita di prodotti agricoli a km zero. Infine, verso l’outlet abbiamo pensato ad un polo fieristico e a strutture ricettive. Crediamo, inoltre, che sia necessario valorizzare il Parco dello Stirone rendendolo attrattivo per i turisti». Il collegamento col centro storico sarebbe garantito da una strada realizzata al centro dell’area e percorsi ciclopedonali e ippovie, oltre che da un potenziato servizio di bus navetta e da iniziative che coinvolgano sia la nuova area sia la città.
 Presenti all’incontro diversi consiglieri comunali e il vicesindaco Stefano Tanzi, che ha ringraziato i 6 architetti per il contributo regalato al Comune. «Con questo incontro inizia il percorso partecipativo per il Psc - ha detto Tanzi - Questa proposta verrà presa in considerazione e valutata dall’amministrazione».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    08 Luglio @ 12.50

    Fidenza non ha bisogno di architetti che continuino a distruggere terreno agricolo. Ha bisogno di CONTADINI che curino la terra. Andate a zappare, che è meglio! Non avete ancora capito che la ricchezza dei comuni della bassa è proprio la terra stessa? Con questo progetto delirante il nucleo centrale di Fidenza si impoverirà sempre più. E pensare che i figli hanno spesso la presunzione di essere più intelligenti di coloro che li hanno preceduti. Invece hanno ereditato il peggio. In nome della speculazione non hanno freni inibitori. Gli errori del passato (prossimo, neppure remoto) non sono proprio serviti a niente. E sarebbero questi il nuovo che avanza?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita.

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno