14°

27°

Provincia-Emilia

Marrai e Giovanni Paolo II: un'amicizia nata in volo

Marrai e Giovanni Paolo II: un'amicizia nata in volo
Ricevi gratis le news
0

Giorgio Camisa
Ormai è diventato cittadino di Tornolo il comandante dell’Alitalia Giorgio Marrai che, per molti anni, ha condotto nei cieli di mezzo mondo il beato Papa Giovanni Paolo II. In pensione trascorre gran parte dell’anno nella sua casa di Ponte Strambo con la moglie Renata Carmeli, nativa di Casale di Tornolo. Conduce un’azienda agricola per la produzione di frutti di bosco: il suo passatempo preferito è quello di vivere lontano dai rumori e con i «piedi per terra». Un giusto premio dopo aver collezionato oltre 20 mila ore di volo e aver pilotato prima i Caravelle, poi i DC 8 e i DC 10. Marrai è gratificato di aver portato nei cieli di tutto il mondo un uomo santo, un papa che ha fatto la storia del Cristianesimo e non solo. Tra i suoi ricordi, un album con tantissime foto che lo ritraggono con Giovanni Paolo II, i regali da lui ricevuti puntuali ad ogni incontro. Il comandante dell'Alitalia ricorda che, ad ogni trasferta, il Santo Padre portava un pensiero ai piloti, all’equipaggio e ai giornalisti al suo seguito: a volte una moneta, oppure una serie di francobolli, altre volte la corona del rosario o un crocefisso. Molti di più, però, sono i ricordi che il comandante Marrai riserva di quell'uomo instancabile, straordinario, intelligente e ricco di umiltà. «I viaggi che mi resteranno saldi nella memoria sono quelli tra il 1980 e il 1985, dallo Zaire all’Argentina, da Seul a Bangkok fino ad arrivare Congo -  ha raccontato, seduto nella sua casa di Ponte Strambo -. Il Papa passava tante ore nella sua suite, appositamente predisposta sull'aereo, conversava con tutto il personale che lo accompagnava e, ad ogni nazione che sorvolava, inviava un messaggio al presidente o al capo di quel Paese. Non aveva segretari o consiglieri, preparava tutto da solo, era un uomo già santo, mai stanco e sempre pronto ad annunciare la parola del Vangelo». Poi ha aggiunto: «Credo di non averlo mai visto riposare, mai un lamento. Nei momenti che gli rimanevano liberi da interviste o telefonate, alle quali rispondeva ignorando il protocollo o le abitudini, si chiudeva nella preghiera: pregava tanto, portava il suo sguardo altrove e, al termine, sorrideva consapevole di aver risolto quei o quel problema con l’aiuto della santa riflessione». Papa Wojtyla aveva anche molto senso dell’humour: il comandante Marrai ricorda un simpatico particolare: «Sì, in Congo le autorità gli avevano preparato uno spettacolo del tutto inedito, una danza folcloristica locale con dei costumi bellissimi e lui, con il suo battimano, segnava il tempo e cantava e ballava con loro...».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover