17°

27°

Provincia-Emilia

E' morto Umberto Bonafini, "padre" della Gazzetta di Reggio e amico di Parma

E' morto Umberto Bonafini, "padre" della Gazzetta di Reggio e amico di Parma
Ricevi gratis le news
0

E' morto Umberto Bonafini, popolarissimo giornalista reggiano (era nato a Guastalla 78 anni fa), e personaggio molto conosciuto anche a Parma, sia per le battaglie dialettiche che a volte dividevano più o meno scherzosamente le due città che per le sue numerose presenze al teatro Regio (era infatti un grande appassionato d'opera), per le prime della stagione lirica. Spesso era stato intervistato durante le dirette di Tv Parma dal teatro Regio, e nelle sue chiacchierate alternava complimenti e stoccatine, ma sempre con grande simpatia.

Da un anno era alle prese con un tumore, e recentemente era stato ricoverato all'ospedale di Reggio, dove è deceduto nel pomeriggio. La sua lunga attività giornalistica si lega soprattutto alla rifondazione, nel 1980, della Gazzetta di Reggio, alla cui guida rimase per quasi 18 anni. E fino all'ultimo la sua passione per il giornalismo lo aveva portato a collaborare con la stessa Gazzetta e poi con altre testate, fino alla direzione del Giornale di Reggio.

IL CORDOGLIO DI SONIA MASINI, PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA. "Oggi Reggio Emilia ha perso una delle sue penne più vivaci. Un testimone significativo che con il suo lavoro ha raccontato la storia di questa provincia negli ultimi 30 anni. La scomparsa di Umberto Bonafini segna un passaggio importante per  tutta la provincia:  lo ricordiamo alla guida della Gazzetta di Reggio per quasi 20 anni, dove assieme a un gruppo di giovani giornalisti diede vita a un quotidiano dinamico che impresse nuovo impulso al mondo dell’informazione locale.
Dopo la direzione, Bonafini  alla Gazzetta ricoprì il ruolo di editorialista per 4 anni, "pungendo" con la sua penna i protagonisti della vita locale. E anche nel nuovo incarico di direttore del Giornale di Reggio, lasciato da poco più di un anno, continuò a raccontarci e a commentare fatti e personaggi spesso in modo scomodo, ma sempre con la sincerità e la genuinità che hanno contraddistinto il suo lavoro. Oggi lo salutiamo e raccogliamo l'importante eredità che ci ha lasciato, non solo nel campo del giornalismo dove allevò tanti giovani, ma anche in quello della cultura più in generale e della musica per la quale aveva tanta passione. Il suo legame con Guastalla, il Po e la “sua” Bassa, la frequentazione di importati personaggi come Zavattini e tanti altri, ci hanno trasmesso un’idea vera e colta di Reggio Emilia, della quale possiamo andare orgogliosi anche perché interpretata in modo così originale e profondo. Per tali ragioni lo ricorderemo con particolare affetto e vogliamo dirgli ancora grazie  di cuore.
Porgiamo le più sentite condoglianze alla famiglia per un lutto che la colpisce insieme a tutti noi".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

10commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

3commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design