17°

29°

Provincia-Emilia

Addio a Memore Biolzi il "sindaco" di Vizzola

Addio a Memore Biolzi il "sindaco" di Vizzola
Ricevi gratis le news
1

Tenace, disponibile e orgoglioso. Memore Biolzi a Vizzola ci è nato. Se ne è andato a 88 anni con le mani segnate ancora dal lavoro, con  le pieghe in quel viso scolpito dal sole dei campi e con quegli occhi chiari, attenti: è il ritratto breve di una persona perbene.  Orgoglioso di appartenere  a quella piccola collina, nobile per storia e amata dai contadini.
 Memore la conosceva bene Vizzola, passo dopo passo, con gli scarponi: la collina dei suoi boschi, delle querce secolari, delle prime viole, dei rovi.  Ma anche di quella chiesa, con il presepe di don Alberto Tadè, il prete pittore: la parrocchia portata avanti da don Armando Bizzi e oggi da don Ivo Bricoli. Ce l'aveva dentro Vizzola, e ancor più San Filippo, là dove ci sono le sue viti e la sua casa. Una frazione che Memore difendeva fino all'osso, salvaguardando le piante da frutto, gli animali nelle stalle, da cortile e la sua gente. Tant'è che quando un nuovo vicino arrivava da queste parti, doveva suonare al suo campanello per presentarsi alla comunità.
 Lo chiamavano il «sindaco» di Vizzola: con la tuta blu sul trattore; con la cravatta, nei giorni di festa. E quando qualche anno fa, la «Gazzetta» con l'iniziativa dei mercati arrivò a Fornovo, era lì: il primo della fila per chiedere a chi di dovere il recupero della strada di Vizzola. Stretto ai valori che non si dovrebbero mai perdere e alla famiglia: all'inseparabile moglie Lidia, alle figlie Annamaria e Giovanna e agli amatissimi nipoti, Francesco, Debora e Filippo. Radicato ai principi di una cristianità che si rafforza giorno per giorno  con l'onestà e l'unione. Apprezzato uomo di terra ma anche di fabbrica: per anni ha lavorato alla «Barilla» di Rubbiano.  Erano in molti a chiacchierare volentieri con Memore: sapeva ascoltare vecchi e giovani, con rispetto; in tasca, sempre buoni consigli. E magari, tra una chiacchiera e l'altra, se capitava l'occasione non si tirava indietro, anzi la cercava pure, per quella sua ospitalità innata: andava giù in cantina a prendere una bottiglia del suo rosso o del suo bianco, con la schiuma, da bere nel bicchiere del credenzino, all'ombra dei gelsi. Guai a dirgli che quel vino non era il migliore.  E ora, che Memore se ne è andato, la collina ha perso non solo il custode di una tradizione orale che viene coltivata sollevando zolle e legando viti, ma anche il suo primo cittadino. I funerali si svolgeranno oggi alle 10 partendo dal Maggiore per la chiesa di Vizzola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ervino e Mara Morandi

    28 Luglio @ 16.19

    Questi sono gli articoli che si vorrebbe leggere ogni giorno,dove si esaltano principi di onesta',amore per la propria terra,famiglia, tradizioni ...e da cui viene energia per rafforzare il tessuto sociale e fiducia per il futuro. Grazie

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

4commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

14commenti

GAZZAREPORTER

"Riflessi di fine estate": foto dal Parco Ducale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

1commento

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

Milano

Tangenti Algeria, il tribunale assolve Scaroni e l'Eni

sentenza

Caso Maugeri, in appello si aggrava la condanna a Formigoni per corruzione: 7 anni e 6 mesi

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

4commenti

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design