17°

27°

Provincia-Emilia

San Secondo, Dall'Argine e Bernardini: "Da invalidare la prima seduta"

San Secondo, Dall'Argine e Bernardini: "Da invalidare la prima seduta"
Ricevi gratis le news
0

di Silvio Tiseno

Si apre, con anomalie e proteste, il nuovo mandato amministrativo di San Secondo. Al centro delle polemiche è la mancata votazione per alzata di mano, che si sarebbe dovuta eseguire durante la prima seduta consiliare, necessaria per la convalida degli eletti all’interno del consiglio comunale. Il fatto che siano stati ufficializzati gli incarichi senza effettuare la procedura necessaria, indicata nell’articolo 24 dello statuto del comune di San Secondo, ha scatenato numerose polemiche da parte dei componenti del movimento civico «San Secondo bene comune», rappresentato in consiglio da Massimiliano Dall’Argine. Proprio per manifestare il dissenso riguardo a quanto avvenuto, o per meglio dire non avvenuto, durante il primo consiglio comunale che si è tenuto il primo giugno, è stata inviata una lettera contenente il verbale della seduta e le relative contestazioni al sindaco Antonio Dodi, al presidente del consiglio comunale Daniele Montagna, al prefetto di Parma Luigi Viana, all’Utg di Bologna e al ministro dell'Interno Roberto Maroni, firmata dal consigliere di minoranza Massimiliano Dall’Argine e dal consigliere provinciale Roberto Bernardini.
«Durante la seduta dei capigruppo, si è discusso dei punti che saranno messi all’ordine del giorno durante il consiglio comunale che si svolgerà domani, 28 luglio, ed il primo punto riguarderà l’approvazione del verbale della seduta precedente. Noi, invece, chiediamo di effettuare la votazione, secondo le modalità previste dallo statuto, per la convalida degli eletti prima di convalidare i verbali della seduta precedente - ha spiegato Dall’Argine -. Tutti i componenti del gruppo “San Secondo bene comune” sono consapevoli del fatto che la richiesta non rappresenta un superfluo formalismo ma la volontà che il massimo organo del nostro Comune dia l’esempio a tutti i cittadini di funzionare con il massimo rispetto della legalità».
Inoltre, sul mancato rispetto delle norme, lo stesso gruppo si è rivolto anche a consulenti legali ed è stato preso in considerazione persino un eventuale ricorso al Tar.
«Sono stati consultati alcuni legali e quello che emerge è il mancato rispetto delle norme durante la seduta consiliare del primo giugno, avremmo potuto presentare un ricorso al Tar ma non lo faremo perché quello che noi vogliamo è proprio il bene comune e far sostenere elevate spese legali all’amministrazione vorrebbe dire indebolire il bilancio - ha dichiarato il consigliere provinciale Roberto Bernardini -. In oltre quindici anni di esperienza amministrativa non mi era mai capitato di vedere un verbale di seduta consiliare come quello del primo giugno che rappresenta un '“chi tace acconsente”».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Foto d'archivio

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

2commenti

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

PARMA-CAGLIARI

Oggi ci vorrà un Parma da battaglia

Segui gli aggiornamenti in tempo reale dalle 15

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

8commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Vigile del fuoco precipita da 7 metri e muore ad Ancona Video

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"