13°

28°

Provincia-Emilia

Bossi a Salso: "Qui la finale di Miss Padania. Il ministero dell'Agricoltura venga in Emilia"

Bossi a Salso: "Qui la finale di Miss Padania. Il ministero dell'Agricoltura venga in Emilia"
Ricevi gratis le news
15

Bagno di folla e un’isolata contestazione, a suon di inno di Mameli, per la visita del leader del Carroccio a Salsomaggiore. Nella città in cui è diventato sindaco il leghista Carancini, davanti alle terme Berzieri, Umberto Bossi assicura che la finale di Miss Padania si farà a Salsomaggiore: «Va bene, va bene, la faremo qui».

Il senatur nel suo discorso ha toccato tanti argomenti di attualità, come il decentramento dei ministeri al nord.  «A Roma possono restare le gambe, ma la testa deve stare vicino a dove sono le imprese, le realtà produttive, si sono già messi in lista un sacco di imprenditori e di persone per venire a parlare, è stata la scelta giusta, presidente». Umberto Bossi, si è rivolto così, appellandosi anche al presidente della Repubblica, per tornare a difendere la scelta dei ministeri al nord.
«Il presidente della Repubblica - ha detto Bossi in un comizio a Salsomaggiore - ogni tanto dice che non è d’accordo. Io gli voglio bene, è sempre stato un amico, ma da qualche parte si dovrà iniziare. Si vuole il federalismo, poi tutto resta a Roma? Quando lo diceva Prodi il decentramento andava bene, ora no? È come quando all’inizio noi parlavamo di federalismo e dicevano che eravamo matti, poi sono diventati tutti federalisti».
In una piazza dove si trovavano anche molti allevatori, Bossi ha lanciato l’ipotesi Emilia-Romagna: «Se a Bologna o in Emilia - ha detto Bossi - ci fosse il ministero dell’Agricoltura forse andrebbe meglio, perché qui ci sono gli agricoltori».

Il leader del Carroccio inoltre ha parlato di manovra e ticket: «Il ticket sanitario non va bene, perché tocca la vita delle persone». Umberto Bossi, parlando da Salsomaggiore, ha ribadito la sua contrarietà al provvedimento contenuto nella manovra.
«Ieri - ha ricordato Bossi - al consiglio federale abbiamo parlato della necessità di risolvere il problema del ticket sanitario, forse è meglio aumentare il costo del tabacco. Lo Stato deve dare sanità e scuola e non si deve allargare troppo, ma è meglio non toccare la sanità».
Rilanciando l’ipotesi di mettere la tassa sul tabacco, Bossi si è detto fiducioso di riuscire a convincere Tremonti: «Lui - ha detto - fuma i miei di sigari, non si diventa per caso ministri del Tesoro...».

Sulla bocciatura dell'aggravante dell'omofobia: «Non era giusto aumentare le pene per quelli che si sentono anche un po' disturbati da certe manifestazioni, persone normali che a volte si lasciano scappare qualche parola, anche in senso anche bonario. Meno male - ha detto Bossi - che non è passata l'aggravante dell’omofobia, tutti sperano di avere figli che stanno dalla parte giusta, questo è un augurio che facciamo a tutti. Meno male che ci siamo opposti a questa legge, perché non era giusta».

Sulla Gazzetta di Parma in edicola oggi trovi un articolo sul comizio di Bossi in piazza Berzieri e un approfondimento sui leader locali del Carroccio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuse

    01 Agosto @ 16.43

    L'Italia è nella "Cacca" sino al collo e questo poveretto che oltretutto lo hanno fatto anche ministro viene ad offendere la nostra intelligenza sparando delle cazzate. Spiegategli che noi il prosciutto lo mangiamo e nn lo mettiamo sugli occhi e sulle orecchie

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    01 Agosto @ 13.56

    Cari leghisti, dal giorno della vostra discesa in politica, non avete fatto altro che impoverire e imbarbarire l'Italia. Prima vi estinguerete, meglio sarà per tutti.

    Rispondi

  • giuliana

    01 Agosto @ 12.46

    Tutta l'Italia è a sud rispetto l'europa per cui, in un'ottica europea, i suoi abitanti si suddividono in polentoni meridionali e terroni meridionali. In tutti questi anni l'agricoltura, pur rappresentando il settore primario, è stata considerata la Cenerentola tra le attività produttive. Ben venga la sua rivalutazione, anche a dispetto di tutte le direttive europee che tentano di distruggere le nostri fonti di sostentamento (anche la pesca) e renderci dipendenti dalle importazioni. Vogliamo che la nostra agricoltura sia incentivata, valorizzata e protetta. L'abbandono e la cementificazione dei terreni fertili della pianura padana è stato un atto criminale non certo imputabile alla Lega. Il ministero al nord permette ai contadini e agli agricoltori di avere un contatto più diretto e immediato con le istituzioni. Le battaglie giuste sono sempre da sostenere. FORZA LEGA!!!!

    Rispondi

  • Nicola

    01 Agosto @ 09.09

    Quando hanno eletto Carancini, io l'avevo detto che al posto di miss Italia sarrebbe arrivata miss padania(scritto con la p minuscola visto il non senso del termine).Comunque quando vedo Bossi, provo una pena infinita.Uno che attacava il sud per il clientelismo, ed ora ha fatto eleggere il trota(mamma mia che personaggio) al consiglio regionale lombardo, con metodi che la magistartura sta vagliando.Che dire un Mastella in salsa padana.Che dire, i leghisti sono i "terroni" dell'Europa!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • LucaS

    01 Agosto @ 08.13

    ...c'è anche la marmotta che incarta la cioccolata?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

IL FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno