13°

25°

Provincia-Emilia

Zibello e Pieve, furti in pieno giorno

Zibello e Pieve, furti in pieno giorno
Ricevi gratis le news
0

Paolo Panni
Ladri in azione ieri in pieno giorno nella Bassa Ovest. Due i colpi riusciti in due case di Zibello e Pieveottoville. Un terzo furto, a Fontanelle di Roccabianca, è stato sventato grazie alla tempestiva azione dei carabinieri e della polizia municipale del posto. I ladri sono entrati in azione in mattinata, intorno alle 10, in via Chiesuola a Zibello prendendo di mira una casa in cui vivono tre donne. Due di loro erano al lavoro; una terza, anziana, si era assentata un quarto d’ora per fare la spesa. Ma quei pochi minuti sono stati sufficienti ai malviventi (che avevano studiato i movimenti della donna) per mettere a soqquadro tutta la casa (nella quale si sono introdotti danneggiando la porta d’ingresso) rubando un computer portatile. Subito dopo hanno colpito in via Signora a Pieveottoville, in una villetta in cui vive un uomo che si trovava al lavoro. In questo caso hanno mandato in frantumi il vetro di una finestra posta al pianoterra e, una volta entrati, dopo aver rovistato ovunque, si sono impossessati di 60 euro in contanti e di una medaglia d’oro dell’Avis, che l'associazione aveva assegnato al padre, scomparso da alcuni anni, dell’uomo che vive nella casa. Si tratta di un oggetto di particolare valore affettivo. Comprensibile la rabbia del derubato. Nei minuti successivi, i malviventi, a bordo di una Golf grigio scuro, si sono quindi spostati a Roccabianca, prendendo di mira un’abitazione di via Altocò, a Fontanelle. Anche qui, come a Pieveottoville, hanno danneggiato una finestra e, una volta entrati, si sono impossessati di un computer e di altri oggetti di valore. Ma, nella loro azione, sono stati disturbati dal tempestivo intervento dei carabinieri di Roccabianca, agli ordini del maresciallo Maurizio Ampollini, e della Polizia municipale del distretto locale comandata dall’ispettore Michela Rainieri. Un’azione congiunta che si è dimostrata efficace. Infatti i malviventi hanno abbandonato tutta la refurtiva svignandosela, lungo le strade della Bassa. Ne è nato un inseguimento a velocità elevatissime, al quale hanno partecipato anche i carabinieri di Zibello. Alla fine i malviventi sono riusciti a far perdere le tracce. Sta di fatto, però, che grazie al rapido intervento delle forze dell’ordine (allertati dalla preziosa segnalazione di un cittadino) si sono sventati altri probabili furti che i ladri avrebbero potuto commettere in zona. Su quanto accaduto sono in corso le indagini da parte degli inquirenti. Ad operare sono stati, certamente, tre malviventi dalla carnagione olivastra, come accertato sia dai carabinieri che da un cittadino di Ardola che ha visto distintamente uno dei tre ladri in occasione del primo colpo effettuato a Zibello. Tutti coloro che avessero notato altri particolari o fossero in possesso di notizie utili alle indagini sono invitati a mettersi in contatto con i carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

Il personaggio

Beppe Boldi, maestro di cori: 55 anni di carriera

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

10commenti

ITALIA/MONDO

Mondo

Macron vola da Trump: "Nessun piano B sull'accordo con l'Iran" Video

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover