17°

28°

Provincia-Emilia

Bernardi: «Ronco rischia di perdere la scuola»

Bernardi: «Ronco rischia di perdere la scuola»
Ricevi gratis le news
0

Ilaria Berra

«Le scuole del comune di Trecasali sono sempre più in difficoltà a causa dei tagli di spesa operati dal ministeri»: è questo l’allarme lanciato dal sindaco Nicola Bernardi che ha segnalato notevoli problemi a mantenere la qualità del servizio per carenza di personale e il pericolo di chiusura per il plesso di Ronco.
«Da qualche anno - ha spiegato il sindaco - ci troviamo a dover fronteggiare situazioni paradossali e a risolvere problemi che non ci competono. L'ente preposto continua a proporre solo tagli e le esigenze dei cittadini si riversano quindi sull'ente territoriale, proprio in un momento in cui le casse non sono in una situazione di grande abbondanza. Basti pensare che il nostro comune spende 50mila euro l’anno per integrare il sostegno ai bambini che hanno bisogno di assistenza. Si tratta di un costo in aumento: fino a cinque anni fa nel nostro comune questo fondo non era necessario ma da quando si è iniziato a tagliare il comune ha dovuto supplire alle carenze del ministero».
Quest’anno si è aggiunto un ulteriore problema: la carenza di Ata, ossia i «bidelli»: la scuola primaria di Ronco ha un solo bidello, la scuola media è passata da cinque a tre e questi dovranno coprire le eventuali assenze dei due colleghi di Ronco e Sissa. In più c'è il tema della minacciata chiusura del plesso di scuola primaria di Ronco, una scuola che oggi ha sessanta alunni e quindi avrebbe i numeri per continuare a funzionare ma che si vorrebbe chiudere per ridurre le spese di personale. «Ronco ha i numeri per restare aperta ed anche per il futuro non si prevede una carenza di iscritti rispetto ai limiti di legge - ha spiegato il sindaco Bernardi - l’abolizione del plesso viene proposta solo per finalità di risparmio ma la scuola della frazione ha un valore sociale che non viene nemmeno preso in considerazione. In più la primaria di Trecasali non ha gli spazi sufficienti per ospitare altre classi quindi in caso di chiusura i bambini di Ronco dovrebbero essere dirottati sulle scuole dei comuni vicini con tutti i disagi che questo comporterebbe».
«I tagli - ha aggiunto l’assessore alla scuola Massimino Gaibani - non si ripercuotono solo sugli studenti ma su tutta la popolazione perché ci costringono a sacrificare quello spirito e quelle interazioni tipiche delle piccole comunità che da sempre hanno nelle scuole uno dei centri propulsori. Crediamo che ci possano essere altre vie da percorrere prima di arrivare alla chiusura delle scuole, come ad esempio l’accorpamento delle segreterie». «Dobbiamo ringraziare i docenti e tutto il personale Ata - ha concluso il sindaco - che si sono resi disponibili a colmare le carenze derivate dai tagli, ma c'è un limite a tutto e non vorremmo dover arrivare ad azioni dimostrative forti per attirare l’attenzione sul problema, magari coinvolgendo i genitori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

MUSICA

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

Ecco i progetti annunciati dal Comune

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

6commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

calcio

Riecco Ciciretti

STORIA

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design