14°

27°

Provincia-Emilia

Carzeto, morti due cani: è allarme "bocconi killer"

Carzeto, morti due cani: è allarme "bocconi killer"
Ricevi gratis le news
5

 Bruno Colombi

Ritorna il crudele gesto dei bocconi avvelenati sparsi nella campagna? E' questo l’interrogativo che da alcuni giorni si stanno ponendo gli abitanti del Soragnese, per lo più appassionati di caccia o possessori di cani, dopo la notizia che due bellissimi cagnolini sono stati rinvenuti morti nei campi della zona. Entrambi, di razza setter inglese e conosciuti da molti per avere partecipato con successo a gare da ferma che sono state organizzate dalla sezione locale della Federcaccia, appartenevano ad un noto cacciatore della frazione, Se la causa della morte, come sembra dalle prime apparenze, venisse confermata come riconducibile a bocconi avvelenati sparsi nei campi, il problema sarebbe ancor più inquietante ed avvierebbe particolari indagini da parte delle autorità preposte, alla luce anche del recente regolamento approvato dal consiglio comunale e delle pesanti sanzioni amministrative e penali previste per i responsabili di questi vigliacchi ed inconsulti gesti. La pericoloisità dei bocconi avvelenati non riguarda soltanto gli animali che li ingeriscono e muoiono dopo atroci sofferenze, ma anche i bambini che inavvertitamente ne potrebbero venire a contatto durante i loro giochi o le loro passeggiate nella campagna soragnese.  Da qui, dunque, l’invito alla popolazione affinchè collabori nelle indagini, segnalando ai carabinieri, agli agenti della polizia locale o direttamente alle autorità municipali ogni ritrovamento di materiale sospetto o di dubbia provenienza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • teo

    14 Agosto @ 18.48

    ..a parte che non erano cani di un cacciatore, uno era di mio figlio di 5 anni e l'altro di mio suocero, dopo 11 giorni abbiamo ritrovato il cadavere di quello della foto...dovreste vedere che fine ha fatto...povera bestia...non ho parole per definire la "persona"(se così possiam chiamarla) che ha commesso questo ignobile gesto...il mio sentimento sarà spinto un pò dalla rabbia che ho dentro ma non avrei pietà per lui....

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    10 Agosto @ 18.08

    se le persone addette ai controlli facessero qualche ispezione negli scantinati delle "case di caccia", forse potrebbero trovare qualcosa di interessante,ma purtroppo molti di questi signori sono spesso ospiti d'onore nelle battute.

    Rispondi

  • Piero

    10 Agosto @ 14.57

    In questi casi nel rivolgermi al o agli autori di questo ignobile gesto, mai un detto fu più vero, ossia: MEGLIO UN CANE PER AMICO CHE UN AMICO CANE !!!!

    Rispondi

  • alessandra

    10 Agosto @ 13.26

    Che brutta gente che c'è in giro, fanno quel che vogliono della vita altrui.

    Rispondi

    • jumbler

      10 Agosto @ 16.36

      Ed ecco che i bocconi seminati per sterminare i cosiddetti nocivi, poi fanno disperare gli stessi cacciatori..................complimenti.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover