12°

26°

Provincia-Emilia

Bore e Valmozzola: Comuni a rischio chiusura

Bore e Valmozzola: Comuni a rischio chiusura
Ricevi gratis le news
0

Enrico Gotti
A Bore il sindaco Fausto Ralli ha listato a lutto i cartelli, in entrata e in uscita dal paese. «Quando un Comune scompare, - spiega - per di più per decreto, è l’unica cosa da fare». La manovra finanziaria cancella i Comuni sotto i mille abitanti. Nella nostra provincia sono due: Bore (812) e Valmozzola (597).  «Se pensano di risolvere il problema dei costi della politica in questo modo sono dei pazzi - protesta Claudio Alzapiedi, primo cittadino di Valmozzola -. I nostri quattro assessori prendono 70 euro al mese, per il sindaco ci sono 900 euro lordi, che diventano 490 euro netti, dato che ho mantenuto il mio lavoro». Le modifiche saranno dalle prossime elezioni. Sotto i mille abitanti saranno accorpati ad altri Comuni. «E' una cosa negativa per il nostro territorio, fragile, e per la nostra montagna, in cui c’è un continuo spopolamento - continua Alzapiedi -. Vuol dire privare i cittadini di un punto di riferimento. Io comincerei a tagliare da senatori e deputati, da cda e società partecipate. Invece, con un risparmio ininfluente si fa un danno al territorio, abitato soprattutto da anziani. Qui abbiamo servizi che funzionano, con poca spesa, voglio vedere come spazzeranno la neve e spargeranno il sale da Roma o da Bologna». Il più arrabbiato è però il sindaco di Bore: «Con un tratto di penna si cancella un’identità. Pur di giustificare il fatto che alla buvette mangiano il dentice a 3 euro». «Io sono al secondo mandato, non mi posso più candidare - aggiunge Fausto Ralli - uno potrebbe dire: perché te la prendi tanto? Me la prendo perché il Comune è un presidio, dove il costo della politica è uguale a zero. Gli assessori prendono 100 euro al mese. Ne abbiamo due, il minimo previsto da regolamento. E poi riescono a dire che hanno tagliato 56.000 poltrone. Ma sa qual è il gettone dei consiglieri comunali per ogni seduta? 5,16 euro. E le sedute sono sei in un anno. Lo stipendio del sindaco è 900 euro - precisa Ralli -. Non si abusa in nulla, anzi si cerca di risparmiare».
Bore, nella parte nord della valle del Ceno aveva 2400 abitanti nel 1951. Nel 2001 erano 904, ora sono scesi ancora. «A ferragosto qui ci sono più di 3.000 persone - continua il sindaco -. Potrebbero accorparci a Pellegrino, Varsi, Bardi, ma anche a Comuni piacentini come Vernasca e Morfasso. Quello che prendono sindaco, assessori, consiglieri di Bore e Valmozzola costa molto meno del gettone che prendono due consiglieri di nomina pubblica in una fondazione. Ma noi non lasceremo uccidere un’identità, un territorio. Li difenderemo a denti stretti, come i partigiani che erano in queste montagne. Siamo disposti a fare sacrifici, ma questo è fumo negli occhi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

Calcio

Parma, tre punti costosi

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

2commenti

scomparso

San Secondo, Claudio non si trova. Chi l'ha visto?

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

6commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover