14°

22°

Provincia-Emilia

"E' assurdo cancellare Bore"

"E' assurdo cancellare Bore"
Ricevi gratis le news
0

 Erika Martorana

Bore lancia un grido d’allarme e di protesta, dicendo «No» al nuovo decreto legge che prevede la riduzione dei costi relativi alla rappresentanza politica nei comuni, eliminandone 1.970. Di fronte a questa nuova legge, il sindaco del paese, Fausto Ralli, i residenti e  un folto gruppo di giovani della polisportiva locale  si sono uniti in assemblea e hanno deciso di reagire a quello che definiscono «un momento di follia collettiva del Parlamento». 
La polisportiva Bore in una lettera dai toni accesi pubblicata sul proprio sito internet e indirizzata al nostro giornale scrive: «C'era un tempo dove persone semplici, italiani come noi, sono morte perché credevano in certi ideali, perché amavano la loro patria o forse perché molto più semplicemente volevano difendere la loro casa, i loro affetti e la loro famiglia. Noi siamo giovani e non abbiamo mai assistito ad una guerra in prima persona, però quando i nostri vecchi ci raccontavano delle avversità superate per difendere la loro, o meglio la nostra, patria anche noi pensavamo di credere negli stessi ideali. Ora non più. Per noi quegli ideali sono stati calpestati, insultati e infangati da coloro che ci rappresentano a Roma. Da coloro che siedono nel nostro Parlamento». 
«In poche ore di follia collettiva - proseguono - il nostro governo decide che 1970 comuni devono sparire non per un sostanziale recupero di denaro pubblico bensì per affermare che sono state eliminate 56.000 poltrone». 
In merito al recupero di denaro pubblico poi affermano: «Un sindaco dei nostri piccoli comuni percepisce circa 900 euro al mese per un totale di 11.800 euro annui; un assessore prende circa 80 euro al mese che fanno 960 euro all’anno. Considerando un consiglio comunale composto da Sindaco e 3 assessori si arriva a 14.680 euro all’anno. Mettiamoci pure le indennità per i consiglieri (5,16 euro) per ogni consiglio comunale. Si arriva all’incirca a 15.000 euro.Il che corrisponde a poco più dello stipendio mensile di un consigliere Regionale. Bore, il nostro piccolo comune collocato nel cuore dell’appennino parmense, al confine tra Parma e Piacenza, verrebbe così cancellato (e con lui anche Valmozzola) solo per una questione di numeri e non di sostanza. Per molti questo non vuol dire niente, ma per noi invece vuol dire tutto: con la cancellazione del nostro comune verrebbero chiuse scuola, presidio della guardia medica, poste e tutti quei servizi sociali che si occupano di anziani ed invalidi. La perdita di tali servizi equivale a dire la morte del nostro comune, del nostro paese e di tutte le sue frazioni». 
 «Sopprimere il nostro comune - spiegano - Comune equivale anche a eliminare i servizi di base e quindi a costringere molte famiglie a trasferirsi. E così in pochi anni (2 o forse 3) quello che noi chiamiamo il “nostro paese” da comune passerà ad essere un paese fantasma.  Noi saremo solo ragazzi - concludono - ma una cosa l’abbiamo capita: questa è un'ingiustizia, un sopruso e per giunta approvato solo basandosi su un numero, 1000 abitanti». 
«Siamo pronti - sostiene il presidente della polisportiva, Francesco Conti - a rivolgerci a chiunque. Partiremo dalla Provincia, andremo in Regione. Faremo qualunque cosa sia possibile - dice - per fermare questo scempio». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

MUSICA

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

Baye litiga con Aida per il tiramisù: invettive e intimidazioni. E il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti

TELEVISIONE

Baye-Aida, violento litigio: il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti Foto Video

Cafè Tano: la laurea  di Biagio Foto: ecco chi c'era alla festa

PGN FESTE

Cafè Tano: la laurea di Biagio Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Salvato dall'infarto grazie all'holter

Sanità

Salvato dall'infarto grazie all'holter

TRAVERSETOLO

Allarme droga: siringhe nei bagni pubblici

Progetto

Largo ai giovani con la Dallara Academy

SALSO

Lo Street Talk di Villani in onda in tutt'Italia

WHATSAPP

«Solo dopo i 16 anni? Giusto, ma non basta»

FIDENZA

Addio a Rina Guidelli, esperta contabile e borghigiana doc

Intervista

Anna Pirozzi, diva in Tosca: «Ringrazio mio marito»

gazzareporter

"Parco Bizzozero, perché il secondo cancello resta chiuso?". E intanto i vandali...

IL CASO

La Bandiera Lilla sventola su Fontanellato: il turismo per i disabili

BASSA

Ponte sul Po fra Colorno e Casalmaggiore: a giugno il bando, in primavera la riapertura

Il ponte sarà restaurato e riaperto al traffico: ecco le prossime tappe dell'iter

1commento

vigili del fuoco

Pitone di oltre un metro in un tombino di via Treviso Video

5commenti

il caso

L'inquilina (abusiva) accoglie i proprietari con il coltello

3commenti

Evento

Torna (parco Ex Eridania) il concerto del 1° Maggio a Parma Il programma

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

3commenti

Prevendita al via

Parma-Ternana, torna "Porta due amici in curva"

GOVERNO

Danni da maltempo: dichiarato lo stato di emergenza anche per l'Appennino di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd-Di Maio ultima chance per evitare le elezioni

di Vittorio Testa

6commenti

CHICHIBIO

Ustaria dal m’rcà: tradizione fatta in casa con fantasia

1commento

ITALIA/MONDO

violenza

Studentessa accoltellata in centro a Milano per rapina

il caso

Facebook, il New York Times scopre 205 account falsi di Zuckerberg

SPORT

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

Calciomercato

Milan, per l'attacco c'è Muriel

SOCIETA'

Posta elettronica

Google cambia Gmail: ora i messaggi si autodistruggono

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

MOTORI

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

2commenti

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone