13°

23°

Provincia-Emilia

Noceto - Troppi rifiuti abbandonati in piazza Risorgimento

Noceto - Troppi rifiuti abbandonati in piazza Risorgimento
Ricevi gratis le news
1

 Samuele Dallasta

Sono parecchie le lamentele dei cittadini e dei commercianti che popolano piazza Risorgimento a Noceto per un mucchio di cartoni, che si trova da lunedì nell’aiuola a lato di uno dei vialetti di accesso alla piazza. La situazione ha creato un po' di malcontento nei nocetani che vivono e lavorano in piazza Risorgimento e che hanno sottolineato come questa piazza sia «abbastanza sporca e lasciata al degrado, con foglie secche ovunque ma anche con bottigliette, plastica, lattine e contenitori di vario genere abbandonati, da cittadini incivili, lungo tutta la superficie della piazza». Inoltre, secondo i cittadini intervistati, i cestini sono sempre pieni e le panchine sporche. 
R.C. è una nocetana che abita in piazza Risorgimento ed è preoccupata per la sporcizia della piazza. «È un cosa vergognoso, non passa mai nessuno a pulire e quando passano danno solo una pulitina veloce. I cumuli di cartone sono li da lunedì, magari gli addetti sono in ferie, ma sarebbe bello che comunque passasse qualcuno a pulire. Addirittura pare che la gente che ha i bidoni pieni dell’organico, butti questa tipologia di rifiuti, una volta che i loro bidoni sono pieni, direttamente nei cestini della piazza. Ho anche dei nipotini che porterei volentieri in questa piazza a giocare ma, purtroppo, dato lo sporco vado da un’altra parte». Una soluzione che molti frequentatori della piazza vorrebbero, sarebbe quella di riportare sul posto alcuni vecchi bidoni della carta, della plastica, del verde in modo da non riempire i cestini normali e mantenere più pulita la piazza. 
Una commerciante di piazza Risorgimento, R.B., ha spiegato che «una tale sporcizia non c'era mai stata in questa piazza. Addetti del comune passavano spesso a raccogliere i resti del mercato, ma questa settimana non si è ancora visto nessuno. Inoltre noi commercianti, appena mettiamo fuori i bidoni per la differenziata nei giorni di raccolta, dobbiamo stare attenti a rimetterli subito dentro perché sono di ingombro ai pedoni che camminano sul marciapiede e non possiamo farli stare in strada perché quando passa la corriera, di solito a tutta velocità, rischiano di essere investiti e poi perché nel giro di poche ore la gente li riempirebbe con qualsiasi tipo di rifiuto. Un altro problema è quello delle foglie, infatti, gli addetti ai lavori passano con dei macchinari che spostano soltanto il fogliame e non raccolgono niente, ed in poco tempo le foglie ricoprono la piazza». «Senza i vecchi cassonetti non si sa più dove mettere i rifiuti quando si è per strada - ha aggiunto un anziano signore - andrebbero reinseriti alcuni bidoni per certe tipologie di rifiuti che magari renderebbero la piazza meno bella ma sicuramente anche meno inquinata». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Miracleblade

    26 Agosto @ 15.22

    ... come se non bastasse hanno anche ridotto il numero dei cassonetti per il verde e mentre prima ce l'avevo a pochi metri in un quartiere dove di case col giardino ce ne sono parecchie (quartiere vecchia fornace) adesso ce n'è uno solo all'ingresso del parcheggio, a circa 200m dalla zona residenziale!!! La prox volta che taglio l'erba faccio 40 sacchetti di organico!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita.

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno