18°

28°

Provincia-Emilia

"Busseto non può essere la cenerentola del Verdi Festival"

"Busseto non può essere la cenerentola del Verdi Festival"
Ricevi gratis le news
0

 Paolo Panni

Preoccupazione a Busseto in vista del «Verdi festival 2011» e del bicentenario verdiano 2013. 
La prevista rappresentazione del Trovatore, in forma di concerto, prevista a Busseto per l’ormai prossimo festival non compare sul programma ufficiale pubblicato, da pochi giorni, sul sito della Fondazione Teatro Regio di Parma. Ed a Busseto questo è passato tutt’altro che inosservato. 
«Già due mesi fa – ha esordito il sindaco Giovanna Gambazza – abbiamo fatto un incontro col soprintendente del Teatro Regio Mauro Meli, a cui ne sono seguiti altri alla presenza dei membri della nostra commissione cultura, i maestri Fabrizio Cassi e Dino Rizzo (entrambi consiglieri comunali), al fine di organizzare gli eventi di Busseto, proseguendo nella collaborazione già avviata negli anni precedenti. Erano così state previste 4 rappresentazioni del Trovatore in forma di concerto, quindi a costi molto limitati. Il ricco calendario – ha affermato – prevede poi diversi concerti ed eventi collaterali, patrocinati dal Comune, che coinvolgono l’associazione Amici di Verdi, il Comitato Roncole Verdi 1813-2013, il Museo nazionale Giuseppe Verdi, le altre realtà culturali bussetane e le attività commerciali». 
Ma, come evidenziato, nel programma pubblicato sul sito del Regio, non c’è traccia del Trovatore che dovrebbe svolgersi a Busseto. 
«Ad oggi – ha precisato il sindaco – non abbiamo ricevuto alcuna nota ufficiale. Siamo comunque certi che il programma, così come concordato, sarà integralmente confermato a Busseto». 
Trovatore compreso quindi. Con i «vertici» del Regio, in questi giorni impegnati in Oman, non ci sono stati contatti, ma la Gambazza si dice fiduciosa ed esclude qualsiasi frizione col Regio o col soprintendente Meli «col quale – precisa – ci sono da sempre rapporti di massima cordialità e collaborazione». 
Restano però i timori per un possibile «taglio» di Busseto che, invece «in quanto terra natale del maestro – ricorda il primo cittadino - nell’ambito del festival non può certo fare la parte della cenerentola». 
Le colpe di questa situazione, secondo il sindaco, non vanno ricercate, tuttavia, nel Regio ma esclusivamente negli ennesimi tagli determinati dalla Finanziaria. Giovanna Gambazza ha auspicato che quanto prima il Governo faccia avere i necessari finanziamenti per le edizioni 2011 e 2012 del festival e per il bicentenario verdiano 2013. Evento storico questo, ma sul quale ci sono grandi preoccupazioni dopo il recente «stop» subito dalla legge che si stava portando avanti. 
«Purtroppo – ha affermato il sindaco - siamo stati informati dello stop alla legge sul bicentenario verdiano da parte del Ministro della Cultura Galan che rimette al Governo le decisioni sulle celebrazioni e non prevede attualmente una copertura finanziaria prefissata. Vorrei evidenziare che la legge sul bicentenario, portata avanti dagli onorevoli Soliani e Motta, aveva trovato l’accordo su un testo unico bipartisan e il parere positivo della Commissione Bilancio, con la copertura finanziaria per oltre 10 milioni di euro. Se fosse passata si sarebbe costituito il Comitato Nazionale e all’inizio del 2012 sarebbe stato operativo». «Con questa modalità - prosegue il sindaco - sono andati in fumo mesi di lavoro, ma stiamo attivando tutti i canali istituzionali per sollecitare il recupero dei fondi indispensabili per celebrare degnamente una ricorrenza così importante per Busseto, per la Nazione, per tutto il mondo». 
«Oltretutto la manovra finanziaria non permette spazi, al Comune, per liberare risorse aggiuntive sulla cultura. Dico però – ha concluso – che una nazione senza cultura è una nazione povera e che Giuseppe Verdi è un patrimonio dell’umanità e quindi è fondamentale che siano liberate le risorse necessarie anche per quegli interventi strutturali che, a Busseto, terra natale del maestro, sono fondamentali. Di certo non staremo passivamente a subire le ripercussioni negative della finanziaria».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design