14°

26°

Provincia-Emilia

"Busseto non può essere la cenerentola del Verdi Festival"

"Busseto non può essere la cenerentola del Verdi Festival"
Ricevi gratis le news
0

 Paolo Panni

Preoccupazione a Busseto in vista del «Verdi festival 2011» e del bicentenario verdiano 2013. 
La prevista rappresentazione del Trovatore, in forma di concerto, prevista a Busseto per l’ormai prossimo festival non compare sul programma ufficiale pubblicato, da pochi giorni, sul sito della Fondazione Teatro Regio di Parma. Ed a Busseto questo è passato tutt’altro che inosservato. 
«Già due mesi fa – ha esordito il sindaco Giovanna Gambazza – abbiamo fatto un incontro col soprintendente del Teatro Regio Mauro Meli, a cui ne sono seguiti altri alla presenza dei membri della nostra commissione cultura, i maestri Fabrizio Cassi e Dino Rizzo (entrambi consiglieri comunali), al fine di organizzare gli eventi di Busseto, proseguendo nella collaborazione già avviata negli anni precedenti. Erano così state previste 4 rappresentazioni del Trovatore in forma di concerto, quindi a costi molto limitati. Il ricco calendario – ha affermato – prevede poi diversi concerti ed eventi collaterali, patrocinati dal Comune, che coinvolgono l’associazione Amici di Verdi, il Comitato Roncole Verdi 1813-2013, il Museo nazionale Giuseppe Verdi, le altre realtà culturali bussetane e le attività commerciali». 
Ma, come evidenziato, nel programma pubblicato sul sito del Regio, non c’è traccia del Trovatore che dovrebbe svolgersi a Busseto. 
«Ad oggi – ha precisato il sindaco – non abbiamo ricevuto alcuna nota ufficiale. Siamo comunque certi che il programma, così come concordato, sarà integralmente confermato a Busseto». 
Trovatore compreso quindi. Con i «vertici» del Regio, in questi giorni impegnati in Oman, non ci sono stati contatti, ma la Gambazza si dice fiduciosa ed esclude qualsiasi frizione col Regio o col soprintendente Meli «col quale – precisa – ci sono da sempre rapporti di massima cordialità e collaborazione». 
Restano però i timori per un possibile «taglio» di Busseto che, invece «in quanto terra natale del maestro – ricorda il primo cittadino - nell’ambito del festival non può certo fare la parte della cenerentola». 
Le colpe di questa situazione, secondo il sindaco, non vanno ricercate, tuttavia, nel Regio ma esclusivamente negli ennesimi tagli determinati dalla Finanziaria. Giovanna Gambazza ha auspicato che quanto prima il Governo faccia avere i necessari finanziamenti per le edizioni 2011 e 2012 del festival e per il bicentenario verdiano 2013. Evento storico questo, ma sul quale ci sono grandi preoccupazioni dopo il recente «stop» subito dalla legge che si stava portando avanti. 
«Purtroppo – ha affermato il sindaco - siamo stati informati dello stop alla legge sul bicentenario verdiano da parte del Ministro della Cultura Galan che rimette al Governo le decisioni sulle celebrazioni e non prevede attualmente una copertura finanziaria prefissata. Vorrei evidenziare che la legge sul bicentenario, portata avanti dagli onorevoli Soliani e Motta, aveva trovato l’accordo su un testo unico bipartisan e il parere positivo della Commissione Bilancio, con la copertura finanziaria per oltre 10 milioni di euro. Se fosse passata si sarebbe costituito il Comitato Nazionale e all’inizio del 2012 sarebbe stato operativo». «Con questa modalità - prosegue il sindaco - sono andati in fumo mesi di lavoro, ma stiamo attivando tutti i canali istituzionali per sollecitare il recupero dei fondi indispensabili per celebrare degnamente una ricorrenza così importante per Busseto, per la Nazione, per tutto il mondo». 
«Oltretutto la manovra finanziaria non permette spazi, al Comune, per liberare risorse aggiuntive sulla cultura. Dico però – ha concluso – che una nazione senza cultura è una nazione povera e che Giuseppe Verdi è un patrimonio dell’umanità e quindi è fondamentale che siano liberate le risorse necessarie anche per quegli interventi strutturali che, a Busseto, terra natale del maestro, sono fondamentali. Di certo non staremo passivamente a subire le ripercussioni negative della finanziaria».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

1commento

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

il fatto del giorno

Botte alla compagna sotto gli occhi della figlia: condannato Video

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

2commenti

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

9commenti

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

tg parma

Ok al bilancio di Fondazione Cariparma e via libera al nuovo Cda Video

la segnalazione

"Il parcheggio dell'Ercole Negri pericolosamente al buio da troppo tempo"

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

1commento

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

londra

Per il giudice Alfie può andare a casa, ma non in Italia. I medici frenano

piacenza

Due discoteche chiuse per alcol a minorenni

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

social

Da odio a sesso, le linee guida di Facebook sui post vietati

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento