19°

29°

Provincia-Emilia

Avis Fontevivo: mezzo secolo di generosità

Avis Fontevivo: mezzo secolo di generosità
Ricevi gratis le news
0

Chiara De Carli
«50 anni è un traguardo suggestivo che lascia il segno ma il lavoro dell’Avis non finisce mai». Così Giuseppe Scaltriti, presidente dell’Avis provinciale di Parma ha spronato domenica  il direttivo e i soci dell’associazione in occasione dei festeggiamenti per il mezzo secolo raggiunto.
La storia
La sezione Avis di Fontevivo è nata il 18 marzo 1961 quando, nel Municipio di Fontevivo, sette cittadini del territorio hanno deciso di impegnarsi in prima persona nell’organizzazione dell’Avis locale contando su un elenco di 24 potenziali donatori e sull'appoggio di Tonino Carra che avrebbe messo a disposizione una stanza nella sua abitazione per svolgere i prelievi. L’allora sindaco Giuseppe Testoni ha presieduto la riunione che ha portato alla stesura del documento che sanciva la costituzione sella «sezione comunale di Fontevivo» e dato il via a questa avventura.
Lo sviluppo
Grazie all’impegno dei volontari, la sezione è cresciuta e si è sempre più radicata nel territorio portando i donatori ad arrivare alla lusinghiera soglia dell’8 per cento dei residenti del territorio.
«Aver lavorato con persone come Giacomo Alinovi, Ugo Cavagna, Primo Marossa è stato un onore – ha commentato Florio Ghinelli, responsabile sanitario dell’Avis regionale ospite della giornata -. Ho visto nascere e crescere questa sezione: 50 anni sono passati in un attimo. A donatori e direttivo auguro un futuro come il passato: roseo e felice».
Il saluto delle autorità
Durante il saluto delle autorità, sono state ricordate le «tappe» di questi cinquant'anni: dalla costituzione alla donazione, da parte del Comune, del terreno su cui costruire la sede. Dall’inaugurazione della casa del donatore il 24 settembre 1966, alle iniziative che hanno permesso all’Avis di essere sempre più inserita nel tessuto sociale di Fontevivo. Tutti ricordi racchiusi dal direttivo in un libro che raccoglie le foto e gli articoli di giornale di quegli anni e consegnato ai donatori presenti alla festa organizzata al ristorante 12 monaci.
A rendere omaggio al grande lavoro dei volontari, sono intervenute anche le autorità del paese.
«L'Avis è una parte fondamentale della storia del nostro paese – ha sottolineato il sindaco Massimiliano Grassi –. Ringrazio tutti i volontari per quello che fanno: non solo per il dono del sangue, attività importantissima, ma anche per il «colore» che portano nel nostro paese. Non è scontato che si arrivi a festeggiare il 50° anniversario con tanta vivacità».
Il futuro
Prima di consegnare i premi ai numerosi donatori che hanno raggiunto traguardi importanti, il presidente Enzo Bandini ha ricordato che i volontari sono «la speranza del nostro comune. Oggi siamo riuniti per festeggiare 50 anni di lavoro e sono particolarmente orgoglioso perchè abbiamo dimostrato di saperci donare agli altri». Un dono che, da oggi, è sicuramente già pronto per essere rinnovato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

5commenti

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse