12°

26°

Provincia-Emilia

Langhirano - Gli alunni "si riappropriano" della scuola elementare

Langhirano - Gli alunni "si riappropriano" della scuola elementare
Ricevi gratis le news
0

 Giulia Coruzzi

Il primo giorno di scuola - oggi - sarà ancor più emozionante per i bambini della scuola primaria Bruno Ferrari di Langhirano che ritorna ad ospitare i suoi alunni dopo che il terremoto del 23 dicembre 2008 l’aveva resa inagibile. Le venti aule, la palestra e i tre laboratori, ora sicuri e pronti a garantire l’incolumità dei piccoli langhiranesi, saranno finalmente ancora a disposizione delle attività scolastiche. 
I lavori condotti sull'edificio hanno permesso di consolidarlo in maniera profonda: si sono innanzitutto rinforzati i muri perimetrali in sassi e quelli interni in mattoni con nastri in acciaio inox formanti un reticolo tridimensionale continuo di tirantature orizzontali e verticali; sui solai a volte e volterrane si è condotta un’operazione di rinforzo tramite sostituzione del materiale sciolto di riempimento con calcestruzzo strutturale e alleggerito, soletta armata e cordoli ancorati ai muri perimetrali; si è provveduto a chiudere le canne di ventilazione con ripristino dell’integrità dei setti portanti della copertura. E ancora: si sono ripristinati i maschi murari originari con spostamento delle specchiature, si sono realizzati nuovi controsoffitti a protezione dei solai, sono stati impearmeabilizzati parzialmente i muri esterni con fibra di vetro, sono stati migliorati i servizi igienici e si sono posati nuovi pavimenti e rivestimenti. 
«I lavori hanno permesso di ridefinire gli spazi interni, ora più accoglienti e funzionali» ha sottolineato Marco Contini, assessore all’Urbanistica. Gli interventi, eseguiti dall’impresa Chiastra e Pattera sono iniziati il 2 settembre 2010 e hanno comportato una spesa di 1 milione e 500 mila euro, di cui 1 milione e 218 mila finanziati dalla Regione e 282 mila dall’assicurazione. Altri 30 mila euro sono stati spesi dal Comune per porte e infissi. Il percorso di gestazione dei lavori è stato lungo e è dovuto passare attraverso le approvazioni di vari enti e organi: Servizio tecnico di bacino, Soprintendenza, Comitato tecnico scientifico regionale, Comunità montana Parma Est, Commissioni consiliari. Una delle autorizzazioni che più premevano alla comunità era quella conseguente al collaudo statico. E la Ferrari lo ha passato a pieni voti. 
«Si considera adeguato sismicamente un edificio con un indicatore di rischio pari a 1 e la scuola elementare è nella fascia compresa tra 0.96 e 1.5. Ha il massimo della resistenza sismica che poteva essere raggiunta» ha rimarcato Arianna Ferrari, ingegnere che ha seguito la progettazione e la direzione dei lavori. 
Molta attenzione è stata prestata alle vulnerabilità della scuola: in particolare canne di ventilazione sono state riempite, poiché è in corrispondenza di queste che erano emersi i danni più gravi. 
I lavori condotti sono molto simili a quelli sostenuti anche nelle scuole Parmigianino e Cocconi di Parma, ma la Ferrari potrebbe divenire un prototipo per molte regioni. «Siamo estremamente soddisfatti - ha concluso il primo cittadino Stefano Bovis -. Siamo riusciti a togliere l’emergenza percorrendo una strada fattibile. Naturalmente non possiamo negare che si guarda verso un’ottica di ampliamento della scuola. L’eventualità più plausibile è quella di abbattere il corpo aggiunto esistente e realizzarne uno nuovo spostando l’ingresso principale su via Ferrari». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

Calcio

Parma, tre punti costosi

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

1commento

scomparso

San Secondo, Claudio non si trova. Chi l'ha visto?

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

6commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover