17°

28°

Provincia-Emilia

Da Bardi a Parigi in bici: impresa di Fabrizio e Federico

Da Bardi a Parigi in bici: impresa di Fabrizio e Federico
Ricevi gratis le news
1

Erika Martorana
In bicicletta da Bardi a Parigi in  5 giorni. È la scommessa vinta da due bardigiani doc, Federico Solari e Fabrizio Bernini, che sono riusciti a portare a termine quella che entrambi definiscono una tra le esperienze più belle di tutta una vita. L’avventura dei due amici, rispettivamente 29 e 39 anni, è nata per gioco. «Una sera eravamo al bar - racconta Federico -, ho cominciato a raccontare dell’esperienza di mio padre che dieci anni fa era partito con altri due amici in bici alla volta di Parigi. Per me è sempre stato un sogno nel cassetto ripetere la sua avventura. Fabrizio è rimasto affascinato dalle mie parole che senza pensarci due volte abbiamo deciso di tentare anche noi. Ovviamente - continua - un viaggio di questo tipo richiede una accurata preparazione fisica. Per tutto luglio ci siamo allenati sulle nostre montagne. Poi, in una caldissima mattinata di agosto, siamo partiti. Eravamo emozionati. Purtroppo non avevamo trovato nessuno che ci seguisse con l’auto, così abbiamo dovuto mettere il minimo indispensabile per il percorso in uno zaino e portarlo sulle nostre spalle lungo tutti i 1.000 chilometri».
«Gli zaini - continua Federico - pesavano 5 chili e contenevano una maglietta rigorosamente del Bardi, un paio di pantaloncini, una divisa di ricambio, alcuni capi di biancheria intima, oltre che integratori, panini e qualche attrezzo per riparare i guasti». Sulla scia dell’entusiasmo è iniziato il grande tour: «Eravamo carichi. Ci eravamo imposti di percorrere una media di 200 km al giorno. Abbiamo attraversato Linguadà, Ferriere, il passo del Mercatello e Marsaglia, fino ad arrivare a Bobbio. Giunti sul passo del Brallo - ricordano - abbiamo effettuato la prima sosta. Era mezzogiorno. Subito dopo siamo ripartiti passando per Varzi, Voghera, Novara. Alle 18, stanchi e provati dal caldo e dall’afa, abbiamo deciso di fermarci in un albergo per una cena e un sonno ristoratore. Sedersi a tavola è stato un piacere indescrivibile!». Il giorno dopo, alle 8, i due ciclisti hanno ripreso il viaggio avendo i primi problemi di percorso. «Un guasto meccanico alla bici - racconta Federico - ci ha costretti a fermarci dopo una decina di chilometri. Fortunatamente siamo riusciti a risolvere il tutto in poco tempo». Costeggiando il lago d’Orta, i due bardigiani sono arrivati a Domodossola, cominciando da qui la salita sul passo del Sempione. Arrivati in cima, pochi minuti di sosta per il pranzo e poi la ripartenza fino ad arrivare, nel tardo pomeriggio, a Sierre, in Svizzera. «La seconda giornata - ricorda Federico - è stata particolarmente dura. Fabrizio sentiva forti dolori al tendine d’Achille. Abbiamo pensato bene di passare la notte in questa città e di recuperare le forze». Il terzo giorno partenza anticipata alle 7, con l’arrivo a Losanna alle 12. «Quella mattina - sottolineano - è stata molto dura. Giunti a Pontarlier, il primo paese francese che abbiamo incontrato superando il confine con la Svizzera, abbiamo avuto un guasto alla bici e abbiamo dovuto sospendere la corsa fermandoci fino a sera in un’officina per la riparazione. Lo sconforto e la paura di non riuscire ad arrivare a Parigi in 5 giorni ci hanno preso d’assalto». Il quarto giorno hanno ripreso il viaggio raggiungendo prima Besançon poi Gray, Langres, Colombey Les Deux Eglises. «Finalmente - raccontano - eravamo vicini a Parigi! Ci siamo fermati in questa città per affrontare al meglio l’ultimo giorno. Il morale era alle stelle». Il quinto e ultimo giorno era in discesa. «L’adrenalina - concludono - ci ha dato una marcia in più. Abbiamo passato Troyes. Infine, Parigi! Che soddisfazione! Siamo rimasti lì tre giorni godendoci a pieno la capitale e festeggiando il nostro trionfo. Per il ritorno a Bardi abbiamo preso il treno!».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alessandro

    30 Gennaio @ 19.44

    Siete stati grandi!!!! Io e il mio amico Piero siamo curiosi di sapere l'altimetria,e qualche dettaglio in piu' soprattutto da Losanna in poi. Sono esperienze uniche che solo Noi patiti di bici possiamo solo capire. Bravi ancora. Ciao

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

tar

(Chiusura) Open shop di via Bixio, Comune condannato al risarcimento

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pietro Barilla, storia di un padre

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

OLIMPIADI 2026

Il Governo: "La candidatura a tre è morta qui"

SPORT

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

USA

Giovane promessa del golf trovata morta sul campo in Iowa

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design