14°

22°

Provincia-Emilia

A Colorno grande festa tra fiori, arte e Tortél dGrande festa tra fiori, arte e Tortél dóls

Ricevi gratis le news
0

Un week end all’insegna dei fiori, dei sapori di un tempo, delle tradizioni e anche dell’arte. L’8 e 9 ottobre saranno giorni ricchi di appuntamenti a Colorno grazie a due manifestazioni: “Nel segno del giglio autunno”, la mostra mercato del giardinaggio di qualità, e la quarta edizione del “Galà del Tortél Dóls” che permette al pubblico di conoscere una delle eccellenze della tradizione gastronomica della Bassa parmense. Due manifestazioni che si presentano quest’anno con delle novità: “Nel segno del giglio” che, dopo l’edizione primaverile ormai consolidata, torna nel periodo autunnale con una due giorni dedicata al giardinaggio, e il “Gran Galà del Tortél Dóls” che raddoppia l’appuntamento e alla tradizionale prima giornata ne accosta una seconda.
“Colorno ci ha abituato alla sua dimensione di polo culturale e turistico, e ancora una volta propone due giornate molto intense di eventi culturali, artistici e gastronomici – ha detto l’assessore provinciale alla Cultura Giuseppe Romanini, presentando le iniziative questa mattina al Parma Point -. Ce ne sarà per tutti i gusti: dalla mostra mercato di “Nel segno del giglio”, ai suoi tanti eventi collaterali, come l’esposizione del pittore Ragazzini e quella delle partiture dell’epoca borbonica, all’ampia proposta del Gran Galà del Tortél Dóls”.
“Tutti gli eventi in programma rappresentano delle opportunità di promozione molto importanti per il nostro territorio – ha sottolineato il sindaco di Colorno Michela Canova –. Nel segno del giglio, con le sue versioni primaverile e autunnale, e il Gran Gala, insieme a Tutti matti per Colorno, rappresentano le tre grandi iniziative su cui il Comune ha deciso di concentrare tutte  le proprie forze”.
Protagonisti di “Nel segno del giglio autunno”, promossa dalla Provincia e dal Comune di Colorno e organizzata da Artour, saranno i migliori espositori del mercato italiano e non solo che porteranno specie da giardino e da frutteto, tra varietà rare, antiche e nuove proposte. “L’autunno è la stagione dei veri giardinieri: è infatti un periodo molto ricco, in cui si prepara il giardino e si decide con quale fiore o frutto arricchirlo - ha spiegato Elisa Migone di Artour, che ha aggiunto: “A questa edizione autunnale, che speriamo diventi un appuntamento costante, hanno aderito una novantina di espositori: per questo crediamo che anche questa “versione” possa avere un grande successo”. “Ci abbiamo messo un grande impegno, insieme al Comune e a chi ci sostiene, adesso speriamo solo che il tempo ci aiuti”, ha aggiunto Isabella Gemignani di Artour.
Oltre alla mostra mercato, “Nel segno del giglio autunno” offrirà al pubblico un ampio programma di iniziative con proposte culturali, incontri, occasioni di approfondimento e laboratori. E ancora, ampio spazio sarà dato all’arte e alla storia con due esposizioni: nelle sale della Reggia “Mal d’Africa e i luoghi del ricordo” dedicata al pittore Rino Ragazzini; e nella chiesa di San Liborio la mostra “Musica e teatro nella residenza estiva di Colorno, da Don Filippo e Don Ferdinando”, un’occasione per vedere documenti, spartiti e oggetti dell'epoca borbonica.
Anche il “Gran Galà Tortél Dóls”, organizzato dalla Confraternita del Tortél Dóls, in collaborazione con la Camera di Commercio, e con il patrocinio di Provincia, Regione Emilia Romagna, i Comuni di Colorno, Torrile, Trecasali, Sissa e Mezzani, proporrà un ampio ventaglio di iniziative, all’insegna del tortello dolce di Colorno ma non solo. “Il nostro obiettivo è quello di lasciare un patrimonio culturale ai giovani ma anche ai meno giovani, a tutti quelli che non conoscono o si sono dimenticati le nostre tradizioni, come quella del Tortello dolce”, ha detto Renata Salvini, presidente della Confraternita del Tortél Dóls.
Tra gli eventi in programma, una cena di gala nell’Aranciaia di Colorno, il convegno nazionale “Farine in pasta”, con dimostrazioni pratiche dello chef bretone Philippe Leveillè e la sfida tra le rezdóre per il migliore tortello dolce. E ancora, degustazioni aperte a tutti, il mercato artigianale e il laboratorio per bambini “Manine in pasta”.
Una piccola anteprima del Gran Galà si è tenuta questa mattina al Parma Point, al termine della presentazione: i gestori del ristorante “Al Vedel” hanno offerto una degustazione dei Tortél Dóls.

Per informazioni:
- Nel segno del giglio autunno (orari apertura: dalle 9.30 alle 18.30. Ingresso: 7 euro):
Parma Point: 0521 931800
Iat Colorno: 0521 313336
Iat Parma: 0521 218889
www.turismo.parma.it
www.turismocolorno.it

- Gran Gala del Tortél Dóls: 
www.torteldols.it
info@torteldols.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

MUSICA

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

Baye litiga con Aida per il tiramisù: invettive e intimidazioni. E il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti

TELEVISIONE

Baye-Aida, violento litigio: il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti Foto Video

Cafè Tano: la laurea  di Biagio Foto: ecco chi c'era alla festa

PGN FESTE

Cafè Tano: la laurea di Biagio Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Salvato dall'infarto grazie all'holter

Sanità

Salvato dall'infarto grazie all'holter

WHATSAPP

«Solo dopo i 16 anni? Giusto, ma non basta»

Progetto

Largo ai giovani con la Dallara Academy

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSO

Lo Street Talk di Villani in onda in tutt'Italia

TRAVERSETOLO

Allarme droga: siringhe nei bagni pubblici

BASSA

Ponte sul Po fra Colorno e Casalmaggiore: a giugno il bando, in primavera la riapertura

Il ponte sarà restaurato e riaperto al traffico: ecco le prossime tappe dell'iter

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'holter rivela l'infarto: parmigiano salvato dopo una giornata di ricerche

L'uomo ha promesso una pizza per tutti i suoi soccorritori

vigili del fuoco

Pitone di oltre un metro in un tombino di via Treviso Video

5commenti

IL CASO

La Bandiera Lilla sventola su Fontanellato: il turismo per i disabili

FIDENZA

Addio a Rina Guidelli, esperta contabile e borghigiana doc

Intervista

Anna Pirozzi, diva in Tosca: «Ringrazio mio marito»

il caso

L'inquilina (abusiva) accoglie i proprietari con il coltello

3commenti

Evento

Torna (parco Ex Eridania) il concerto del 1° Maggio a Parma Il programma

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

3commenti

Prevendita al via

Parma-Ternana, torna "Porta due amici in curva"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd-Di Maio ultima chance per evitare le elezioni

di Vittorio Testa

6commenti

CHICHIBIO

Ustaria dal m’rcà: tradizione fatta in casa con fantasia

1commento

ITALIA/MONDO

PORTOGRUARO

E' morto l'imprenditore Pietro Marzotto: aveva 80 anni Foto

PIACENZA

Bimbo schiacciato dal trattore: il padre è indagato

SPORT

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

Calciomercato

Milan, per l'attacco c'è Muriel

SOCIETA'

Posta elettronica

Google cambia Gmail: ora i messaggi si autodistruggono

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

2commenti