16°

28°

Provincia-Emilia

Un cadavere nel bosco

Un cadavere nel bosco
Ricevi gratis le news
0

MONCHIO
Beatrice Minozzi
E’ giallo, nel Monchiese, per il ritrovamento di un cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, nei boschi vicini alla frazione di Trincera.
Nulla ancora si sa sulle generalità dell’uomo, ma quel che è certo è che il suo cadavere si trovava in quei boschi da tempo, forse addirittura da qualche mese.
A fare la macabra scoperta è stato Antonio Barlesi, un 77enne monchiese che ieri mattina si trovava nei castagneti che dividono la strada provinciale Massese dal torrente Cedra, nella zona tra Monchio Basso e Trincera.
L’uomo era nei boschi alla ricerca di qualche castagna quando, alzando lo sguardo, si è trovato di fronte ad uno spettacolo raccapricciante: appeso al ramo di un albero c’era il cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione.
Le circostanze del ritrovamento farebbero pensare ad un suicidio. L’uomo, infatti, era appeso all’albero con una corda intorno al collo.
«Quel che ho sentito subito è stata la puzza terribile che si respirava nell’aria - dice Barlesi -. Ho pensato subito che potesse esserci un animale morto nelle vicinanze, ma mai e poi mai avrei pensato al cadavere di un uomo».
Solo dopo essersi guardato intorno qualche istante, erano circa le 10,30, Barlesi, guardando in alto per vedere se c’erano ancora ricci sui rami dei castagni, ha scorto una sagoma, che di certo non era quella di un animale.
«Era davvero molto in alto, ma ho capito subito che si trattava di un uomo – aggiunge – e che di certo era li già da tempo. Il suo volto era irriconoscibile, e l’unica cosa che ho notato è che indossava una maglietta a maniche corte, dei pantaloni di colore scuro e che portava l’orologio al polso».
Barlesi ha allora allertato la figlia Giuseppina, dipendente comunale, che ha immediatamente avvertito dell’accaduto la guardia comunale.
Seguendo le indicazioni fornite da Barlesi, sul posto sono rapidamente giunti i Carabinieri di Palanzano, guidati dal maresciallo Francesco Registro e accompagnati dalla guardia comunale, che hanno avviato subito i rilievi di rito.
Lungo e difficoltoso, per il posizionamento del cadavere, è stato invece il lavoro dei Vigili del Fuoco di Langhirano, che hanno avuto il compito di riportare a terra il corpo, calandolo dal ramo.
Gli operai del Comune di Monchio, con un mezzo dello stesso Comune, hanno poi portato il cadavere fino alla vicina Strada della Ghiaia, dove era pronto a partire un mezzo dell’Assistenza Pubblica di Langhirano, diretto al reparto di Medicina Legale del Ospedale Maggiore di Parma.
Le indagini per stabilire l'identità dell'uomo sono in corso, ma è ovviamente  massimo il riserbo da parte dei Carabinieri di Palanzano che, fino a tarda sera, sono stati impegnati per i rilievi del caso.
Quel che è certo è che il cadavere ritrovato appartiene ad un essere umano di sesso maschile, anche se per ora risulta difficile determinarne l’identità.
Un svolta alle indagini sarà data sicuramente dall’esame autoptico che sarà effettuato nei prossimi giorni.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

3commenti

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

8commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

ASTI

Il pick-up del padre lo investe: muore un bimbo di tre anni

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"