18°

28°

Provincia-Emilia

Il «Gabo», calciatore serio e stimato

Il «Gabo», calciatore serio e stimato
Ricevi gratis le news
0

Marco Bernardini


Gabriele Compiani, uno dei giocatori più noti e  stimati a livello locale era da più di un decennio protagonista domenicale sui campi della provincia, spesso in squadra   con  l’inseparabile fratello gemello Michele,  ora  calciatore del Collecchio in Seconda.
Nato l’8 agosto del 1979, «Gabo», così era chiamato affettuosamente dagli amici, ha mosso i primi passi tra le fila del Fraore (dal 1984 al '92), prima di entrare nelle giovanili del Parma in cui militò fino al 1997. Da lì l’esperienza a Brescello in C1, poi la decisione di scendere tra i dilettanti: Noceto, Valtarese, entrambe in tre fasi distinte, Felegarese, San Secondo, Palanzano e Soragna i nomi delle società in cui ha giocato.
Mercoledì sera, con la casacca nocetana e l’inedita fascia di capitano al braccio (la indossava per la prima volta in gare ufficiali), ha contribuito con una splendida parata  al successo di misura (1-0) in Coppa Emilia sull'Aurora,   neopromossa in Prima.
«Ci siamo visti prima della partita, era sempre sorridente - ricorda commosso il presidente del Noceto, Luigi Ponci -; sembrava il burbero di turno, ma in realtà aveva un cuore grande ed era un trascinatore per tutti, specialmente per i più giovani».  
Il direttore generale Silvano Bonassera ricorda le sue indiscusse qualità umane. «Era una gioia vedere la moglie ed i suoi due bimbi allo stadio, lui arrivava sempre per primo agli allenamenti con un sorriso che non scorderò mai». Resterà legato alla storia del Noceto, ma anche a quella della Valtarese che, grazie a lui ed al fratello, raggiunse la sua prima ed unica promozione in Eccellenza nel 2006. «E' troppo assurdo per esser vero - non si dà pace l’allenatore di allora, Tiziano Cassiani -: anche dopo che le nostre strade si sono divise, mi è sempre interessato sapere dove fosse andato a giocare. Era un “omone-bambino”, chi non l’ha conosciuto non può capire. Un aneddoto? Quando gli è nato il primogenito voleva scrivere il suo nome sui parastinchi».
Lo “storico” capitano granata, Gianmarco Bozzia, fatica a trattenere le lacrime. «Era un ragazzo eccezionale, di spogliatoio, compagno di mille battaglie: un anno, in Promozione, avevamo collezionato due o tre punti in nove partite, ci davano già per spacciati e lui a novembre scelse di venire da noi per rimettersi in gioco. Alla fine ci salvammo».
Il ds del Soragna, Tato Faroldi, è stato uno dei primi  ad apprendere la tragica notizia. «Sono sconvolto, ha lasciato un ricordo bellissimo in tutti noi. Il suo attaccamento verso i figli era qualcosa d’incredibile, non potevi non volergli bene».
 Ed anche chi lo ha guidato per pochi mesi, come Gian Luca Baratta, all’epoca tecnico del San Secondo, non può che sentire un vuoto enorme dentro di sé. «Rimasi a casa perché avrei voluto che giocasse di più (la società gli preferì Monica), i fratelli Compiani sono gli unici con cui ho legato al di fuori della sfera calcistica: una famiglia veramente d’altri tempi».
E il dolore cresce pensando proprio a quella bella famiglia: a quella moglie e a quei due bambini   che non lo potranno più vedere al ritorno dalla partita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design