12°

26°

Provincia-Emilia

Il quartiere Venezia "bloccato" dai treni della Parma-Suzzara

Il quartiere Venezia "bloccato" dai treni della Parma-Suzzara
Ricevi gratis le news
0

Pierpaolo Cavatorti

Un anno dalla riapertura della linea ferroviaria Parma-Suzzara e già in molti ne rimpiangono i sette anni di chiusura. Il treno non manca mai di suscitare le ire quotidiane dei passeggeri, vittime di ritardi e disservizi per cui il raggiungimento del posto di lavoro in orario è diventata un’impresa eroica. Basta fermarsi alla stazione di Sorbolo per verificare l’umore nero degli utenti della Fer: per loro il quarto d’ora di ritardo è diventata una prassi. Sotto accusa sembra essere la mancanza di un dispositivo di sicurezza nei mezzi, chiamato «Scmt» per cui tutti i convogli devono procedere a 30 chilometri all’ora in prossimità della linea Tav di Chiozzola e devono fermarsi o rallentare ad ogni segnale ferroviario, anche se lo stesso indica il «verde». 
La Parma-Suzzara, con le proprie barriere ferroviarie, è l’incubo degli abitanti del quartiere Venezia o chi deve recarsi quotidianamente per lavoro nella zona artigianale di Casaltone. Un quartiere prettamente residenziale che, da sempre, ha avuto il problema principale dell’isolamento dovuto proprio alle sbarre, che dividono via Venezia dal resto del paese. Sette anni di «festa» per i residenti che, con la chiusura della linea ferroviaria, non hanno dovuto sottostare alla «roulette» delle barriere. Alla riapertura della linea, tra lo scetticismo degli abitanti, si era ventilata l’ipotesi dell’installazione di barriere ad alta automazione per ridurre al minimo i disagi degli automobilisti che devono raggiungere l’incrocio di via Mantova, sito a pochi metri dai binari. La mole di traffico che percorre quotidianamente via Mantova, nei sette anni di chiusura della Parma-Suzzara, è notevolmente aumentata, così come l’importanza della zona artigianale di Casaltone. Ad aggravare la situazione la nuova tangenziale di Sorbolo che non arriva. Un'opera, tanto sbandierata quanto evanescente, che almeno parzialmente risolverebbe l’isolamento del quartiere Venezia. Le barriere ferroviarie hanno un tempo di chiusura che raramente, come dicono i residenti, è meno di 10 minuti. Episodi in cui le sbarre si sono abbassate senza motivo per poi rialzarsi sono alquanto frequenti. «Qualche giorno fa - dice Elisa, residente storica del quartiere - si sono abbassate le sbarre alle 17.50 e per rialzarsi quasi alle 19. Senza che nessun treno passasse. Ho assistito a scene d’isterismo degli automobilisti in coda, alcuni dei quali erano fermamente intenzionati a smontare le barriere. La fila - ha concluso - arrivava fino a Casaltone (4 chilometri, ndr) e su via Mantova arrivava fino alla curva del Bettolino. Una situazione assurda». Ancora Giovanni, quarantenne del quartiere Venezia, della stessa sera ha raccontato: «Ero in coda in via Venezia, dopo quaranta minuti ho deciso di arrivare a Sorbolo facendo il “giro dell’oca”. Casaltone, Chiozzola, Ramoscello e via del Bosco per raggiungere il centro. Solo arrivato a casa, mi sono accorto che le sbarre si erano riaperte».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina è... in mostra Video

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Istagram. La rabbia dei fan Foto

social network

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Instagram. La rabbia dei fan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Fanno bere alcol a una bimba di 4 anni, denunciati

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia parmigiana denunciata per maltrattamenti

2commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

3commenti

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

ipercoop

"Scassina" le custodie anti-taccheggio e tenta il furto di videogiochi: denunciato

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

francia

Riapre il Mont Saint Michel. Ricercato un uomo che ha minacciato poliziotti

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

SPORT

Calcio

Parma, tre punti costosi

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

SOCIETA'

tg parma

The Cos-Fighters: in arrivo il secondo Albo del fumetto tutto parmigiano Video

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover