16°

29°

Provincia-Emilia

In trentamila alla "corte" del tartufo

In trentamila alla "corte" del tartufo
Ricevi gratis le news
0

Antonio Rinaldi
 Sembrava una domenica pomeriggio più tranquilla delle precedenti, quella di ieri a Calestano per la Fiera del Tartufo, e invece col passare delle ore la gente è aumentata andando ad eguagliare e forse anche superare il «record» della settimana scorsa. In effetti anche la mattina era iniziata nel migliore dei modi con la «Tartufo bike», manifestazione non competitiva di mountain bike che ha raccolto un successo incredibile: ben 540 atleti (oltre cento più dello scorso anno) sono partiti per i due itinerari di 10 o 25 chilometri: «Ci siamo divertiti – dice Gabriele che con un gruppo di amici ha partecipato alla pedalata – veniamo da Noceto ed è la prima volta che partecipiamo: bei posti, bella organizzazione e accoglienza davvero generosa, anche nel rinfresco del dopogara, torneremo sicuramente il prossimo anno». Sulle note della «Piccola banda» di Calestano e di quelle della banda di San Lazzaro di Savena, una delle più antiche d’Italia, nel pomeriggio il centro si anima sempre più. Grande ressa soprattutto ovviamente accanto agli stand che distribuiscono le specialità al tartufo tipiche della festa, pattonini di castagne, focaccine al tartufo, vin brulè e frittelle di mele. Al banco del circolo anziani e pensionati in particolare c'è un gran via vai di vassoi di pattona e focaccine che vengono preparate dalle rezdore locali nel circolo non lontano, e tante persone in coda per assaggiare le specialità: «E' la prima volta che siamo qui – dice il signor Ghidini – veniamo da Verona, siamo due famiglie e viaggiamo in camper, stiamo visitando la provincia di Parma e abbiamo pensato di fare un salto anche alla fiera del Tartufo di Fragno, c'è una bellissima atmosfera». Dello stesso parere anche Francesco che con altri tre giovani amici sta mangiando le frittelle di mele nel corso principale «E' la seconda volta che veniamo quest’anno, oggi abbiamo anche mangiato in un ristorante qui in paese con un menu speciale al tartufo e siamo stati molto soddisfatti». Tanta gente anche in piazza Bastia dove anche questa domenica sono stati bruciati diversi quintali di castagne, e l’atmosfera era resa più allegra dal piano bar di Lorenzo e Luca. Molto soddisfatta la Pro loco che sottolinea come il merito della festa vada ascritto soprattutto al grande impegno dei volontari che praticamente reggono la maggior parte della festa. Trentamila le persone che l’organizzazione stima che abbiano ruotato attorno alla manifestazione nelle prime due domeniche, e dopo questa terza domenica di grande afflusso la fiera di Calestano si avvia verso numeri davvero molto importanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Trovato a terra sulla pista da motocross: è gravissimo

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

10commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

3commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

paura

Fuori da Buckingham Palace con un taser, arrestato

Firenze

Un sedicente artista rompe un quadro in testa a Marina Abramovic

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse