18°

30°

Provincia-Emilia

La Regione stanzia 145mila euro per il ponte pericolante a Bardi

La Regione stanzia 145mila euro per il ponte pericolante a Bardi
Ricevi gratis le news
0

Sono in arrivo 145mila euro dalla Regione per la messa in sicurezza del ponte sul Ceno in Comune di Bardi e il ripristino della viabilità per le frazioni di Faccini, Rossi e Vicanini. Lo ha detto l’assessore regionale alla Sicurezza territoriale, Difesa del suolo e della costa e Protezione civile Paola Gazzolo, intervenuta durante l’Assemblea legislativa per rispondere a un’interrogazione della consigliera Liana Barbati (Idv) sugli interventi previsti dalla Regione per fronteggiare l’emergenza.
"Il contributo è stato autorizzato dall’Agenzia regionale di Protezione civile lo scorso 2 novembre - ha spiegato l’assessore -. Si tratta di fondi particolarmente importanti dal momento che, senza le risorse regionali, il Comune di Bardi non avrebbe avuto le disponibilità necessarie per realizzare opere indispensabili. Per questo ho appreso con piacere dei ringraziamenti rivolti dal sindaco Giuseppe Conti all’Agenzia di Protezione civile, a dimostrazione dell’importanza di saper costruire un’azione di sistema per la sicurezza del territorio".
L’assessore ha ricordato come, anche nel caso di Bardi, si sia agito con tempestività: "Sia nel 2010 che nel 2011, fino a oggi, sono stati finanziati oltre 50 interventi all'anno di protezione civile per la sicurezza del territorio e delle popolazioni. Un chiaro segnale - ha ribadito l’assessore - dell’impegno costante dell’Emilia-Romagna, nonostante il netto calo delle risorse nazionali e l’azzeramento, a partire dal 2009, del Fondo regionale di Protezione civile".
A completare il quadro "si aggiungono le ultime dichiarazioni del ministro Prestigiacomo: il Governo non ha ancora ripristinato i finanziamenti destinati alle opere di mitigazione del rischio idrogeologico. Si tratta di risorse - prosegue l’assessore - che il ministero dell’Ambiente si era impegnato a erogare a tutte le Regioni e che, in Emilia-Romagna, sono state oggetto di un Accordo di programma siglato nel novembre 2010. L’Accordo costituisce parte integrante del Piano triennale per la prevenzione del rischio idrogeologico, al cui interno sono programmati anche i fondi per la manutenzione diffusa del territorio. Stiamo parlando complessivamente di oltre 51 milioni di euro, a cui si aggiungono gli 8 milioni che annualmente costituivano il Fondo regionale di Protezione civile".  
"Poiché la competenza del finanziamento della difesa del suolo è dello Stato - ha concluso l’assessore Gazzolo - mi auguro che questi fondi vengano ripristinati al più presto. Gli eventi che nei giorni scorsi hanno colpito Liguria e Toscana, infatti, dimostrano come la vera urgenza del nostro Paese sia rappresentata dall’elaborazione di un Piano nazionale per la difesa del suolo, definito con il concorso di tutti i livelli istituzionali. Purtroppo, però, le scelte del Governo non stanno andando in questa direzione".
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

SPORT

Pallavolo

Mondiali, l'Italia è già matematicamente qualificata per la final-six

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"