14°

26°

Provincia-Emilia

Fornovo - Differenziata, scontro in Consiglio

Fornovo - Differenziata, scontro in Consiglio
Ricevi gratis le news
1

Donatella Canali

Un acceso confronto e momenti di scontro aperto tra maggioranza e opposizione  hanno caratterizzato l’ultima seduta del consiglio comunale. L’ultimo assestamento del bilancio, uno dei punti all’ordine del giorno, non è stata la principale materia di discussione. Ad avviare il dibattito, la convenzione con Montagna 2000 per il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti, presentata dall’assessore Carlo Oppici il quale, dopo aver illustrato i principali passaggi che hanno portato all’attuale progetto esecutivo, lo stesso presentato da Ato, ha spiegato come l’affidamento diretto a Montagna 2000 abbia richiesto diversi passaggi normativi, che hanno di fatto allungato i tempi, anche per mantenere la quota prevista per questa modalità di affidamento diretto che non deve superare gli 800 mila euro. Un affidamento che è stato definito transitorio, in attesa della nuova struttura di ambito regionale che dal prossimo anno andrà a sostituire l’agenzia Ato.
La raccolta differenziata riguarderà per l’ora l’asse della statale della Cisa coinvolgendo oltre al capoluogo, le località di Riccò, Salita e Piantonia, mentre per le altre frazioni si parlerà di raccolta in prossimità. Secondo le previsioni la percentuale di raccolta dovrebbe attestarsi attorno al 57-58%.
Su questo punto si sono innestate le critiche del gruppo di minoranza «Il Ponte». Per il consigliere Alessio Magnani «questa amministrazione ha di fatto riavvolto il nastro per ritornare all’aprile 2009, al progetto presentato dalla giunta precedente, che prevedeva la stessa percentuale di raccolta e l’affidamento a Montagna 2000, società che, in diverse occasioni, non ritenevate in grado di gestire questo servizio. Si sono persi due anni per presentare lo stesso progetto».
Anche Enrico Vaghezzani ha fatto riferimento alla delibera d’indirizzo adottata dalla giunta Bergamaschi. «E’ grave - ha sottolineato - che questo argomento non sia stato trattato in nessuna commissione. Grave quanto il ritardo che avete avuto, riproponendo un progetto già costruito che, appena insediati, avevate revocato. Questo dimostra la totale inadeguatezza di questa giunta nell’affrontare i problemi del paese, un’amministrazione che dice tutto e il contrario di tutto».
Il sindaco Emanuela Grenti ha spiegato come la delibera precedente sia stata revocata perché ritenuta insufficiente, non entrando nel dettaglio della raccolta spinta. Poi ha anche sottolineato come Montagna 2000 sia in grado di fornire un servizio eccellente e di come si cercherà di contenere al massimo i costi per gli utenti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • omar munoz

    20 Dicembre @ 05.27

    e incredibile come possano dire che il servizio di MONTAGNA 2000 sia eccelente, negli anni passati le diverse critiche y reclami fatti dimostrano lo contrario, in piu ancora con un progetto vecchio di due anni e mai messo in moto da parte della vecchia e della nuova amministrazione, asieme a montagan 2000, dite al meno qualcosa di nuovo!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Operazione antidroga a Parma: cinque arresti

polizia

Operazione antidroga a Parma: cinque arresti

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

2commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Busseto

Rapina alla Banca popolare di Lodi, due condannati

Cooperativa Molinetto

Un viaggio in Islanda per coronare un sogno

Intervista

Franconi Lee: «Tosca al Regio come un thriller di Hitchcock»

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

2commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

MUSICA

Il produttore e dj svedese Avicii è stato trovato morto in Oman: aveva 28 anni Foto

Genova

Cinque Terre, misteriosa macchia bianca in mare

SPORT

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia