17°

27°

Provincia-Emilia

"Strage" di cartelli. L'amarezza del Cai e della Provincia

"Strage" di cartelli. L'amarezza del Cai e della Provincia
Ricevi gratis le news
1

PASSO DEL CIRONE
Ilaria Moretti
Per ogni cartello rotto o spezzato c'è un'indicazione che va persa. E una fetta di risorse - pubbliche - gettate al vento. Un vento che, è davvero il caso di dirlo, «sferza» la  montagna. C'è amarezza al Cai e in Provincia davanti alle foto pubblicate  dalla Gazzetta nei giorni scorsi, scatti che testimoniano come nella zona tra il Passo del Cirone e il Groppo del vescovo diversi cartelli della sentieristica siano stati «sradicati» dal terreno e gettati sull'erba o spezzati.
«Non possiamo escludere che siano stati gli agenti atmosferici o qualche animale al pascolo - commenta scettico Stefano Mordazzi, responsabile Sentieristica del Cai di Parma -. Certo  che la modalità con cui è avvenuta la cosa è quantomeno sospetta». Già, perché vedere alcuni pali ancora ben saldi nel terreno e spezzettati in alcuni punti precisi porta inevitabilmente a pensare a un intervento umano.
Al Passo del Cirone non sarebbe la prima volta che succede: «Forse perché è un posto facilmente raggiungibile - sottolinea Mordazzi - e l'affluenza “fuori controllo”. Nei luoghi meno accessibili ci troviamo di fronte a una frequentazione più educata, a un modo diverso di procedere in montagna». All'amarezza, fa posto l'unanime condanna: «Certi comportamenti vanno stigmatizzati - evidenziano sia Mordazzi che il presidente del Cai di Parma, Fabrizio Russo -. Chi li  compie provoca un danno a un'opera di pubblico interesse, realizzata con soldi di tutti». Perché i sentieri, queste strade di alta quota fatte di erba, terra e sassi, rappresentano una vera e propria viabilità pubblica, seppur minore. E i cartelli sono l'equivalente dei segnali stradali: «Necessari a condurre l'escursionista lungo il percorso - sottolineano -. Pensiamo ad esempio a cosa può succedere se questi vengono  a mancare in caso di nebbia. Diventa facile perdersi. E magari a quel punto bisogna chiamare il soccorso alpino». Altre ore e risorse sprecate. Parole confermate da Doriano Rivieri, responsabile del settore Turismo della Provincia: «Noi siamo in piena sintonia con il Cai», assicura.
Era stato proprio l'ente di piazza della Pace a posare non più tardi di tre anni fa cartelli nuovi di zecca nella zona. Del resto è grazie a un'alleanza tra Cai e Provincia che è in atto un ammodernamento dell'intera rete sentieristica del Parmense. «Il progetto - ricorda Russo - è stato lanciato dal Cai e poi sposato dalla Provincia che lo ha realizzato e sostenuto finanziariamente». Dalla manutenzione dei pali alla sostituzione delle vecchie frecce in legno con quelle in forex, un materiale riciclabile molto resistente: l'intervento è già stato completato nella zona di Lagdei e del Lago Santo. «Ora - ricorda Russo - ci stiamo portando in altre aree, in particolare ci stiamo spostando verso Est». Questo per ricordare a chi danneggia, il lavoro che sta dietro ad ogni singolo cartello. «Certamente - conclude il presidente - chi compie azioni di questo tipo non ha amore per il territorio».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberto Pellegrini

    09 Dicembre @ 22.24

    C'è chi, con la certezza di esistere, pensa, "creo quindi esisto" e il suo modo è quello di piantare pali ad uso degli altri, e c'è chi, ancora nel dubbio di esistere, pensa: "distruggo quindi esisto", trovando molto più comodo dimostrarSI la sua vita attraverso un facile atto vandalico. Non c'è amore in niente, l'amore è una forze creativa, migliorativa. Forse si autocompatisce da solo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

2commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

13commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

1commento

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sentenza

Caso Maugeri, in appello si aggrava la condanna a Formigoni per corruzione: 7 anni e 6 mesi

ROMA

Detenuta lancia dalle scale i figli: avviato l'iter della morte cerebrale per il secondo bimbo

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

migranti

Thuram: "Se fossi italiano mi vergognerei di Salvini"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design