12°

26°

Provincia-Emilia

In città è allarme furti: oltre 20 denunce in 10 giorni

In città è allarme furti: oltre 20 denunce in 10 giorni
Ricevi gratis le news
1

L'ultimo colpo di una lunga catena di furti, è stato messo a segno l'altra sera, in pieno giorno, in via Carso.
I ladri hanno forzato una porta-finestra di un balcone in un appartamento al piano rialzato di una palazzina. E sono stati gli stessi padroni di casa, al rientro dal lavoro, ad accorgersi della sgradita visita. Subito hanno notato che era sparita la  tv 40 pollici  appena acquistata e quindi hanno scoperto che mancava anche l’oro di famiglia.
Alcuni giorni prima i malviventi avevano tentato di rubare in un’altra abitazione poco distante, ma erano stati messi in fuga dal rientro del padrone di casa. Molto probabilmente i ladri hanno curato i movimenti dei proprietari dell’appartamento di via Carso, aspettando il momento opportuno per entrare in azione.
E una volta all’interno hanno puntato dritti al prezioso televisore appena acquistato. Quindi hanno rovistato nelle altre stanze, alla ricerca di soldi e oggetti preziosi. E hanno trovato i monili in oro.
Amareggiati i derubati in preda a un attacco di rabbia. «Non è possibile che non si possa uscire tranquilli per andare al lavoro e al rientro ritrovarsi la casa svaligiata. Ci hanno portato via un tv color appena comprato e anche oggetti di grande valore affettivo. E’ diventato un incubo quello dei furti in città, siamo esasperati».
E intanto in città è davvero allarme furti. In una decina di giorni, i colpi, fra quelli messi a segno e quelli tentati, sono stati una ventina.
Uno dei quartieri più presi di mira dai malviventi è stato quello di Campore, nell’immediata periferia della città. In alcune villette a schiera, i malviventi, dopo avere disattivato il sistema d’allarme e forzato la serratura della porta d’ingresso, sono entrati e in alcune abitazioni hanno addirittura smurato e tagliato le casseforti con l’ausilio di flessibili. E quindi hanno fatto razzia di preziosi in oro, soldi, pc portatili e anche di moto e scooter che hanno trovato nelle autorimesse.
Solo meno di due mesi fa un altro colpo particolarmente ricco aveva messo in allarme la zona di viale XXIV Maggio: in una villetta erano spariti tre rolex, un computer e diversi contanti. Il fatto inquietante è che i malviventi avevano già svaligiato la stessa abitazione esattamente un anno prima.
E i salsesi adesso non si sentono più tranquilli. Addirittura in alcuni quartieri i residenti sono talmente esasperati che starebbero pensando di organizzarsi, a turno, in ronde, per salvaguardare le loro abitazioni. 

 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • frastelli

    11 Dicembre @ 15.27

    evviva si alle ronde gli organi preposti non riescono a fronteggiare la delinquenza che dilaga diamogli una mano cosi' ci aiuteremo tutti un pochino

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

Serie A

Insulti al bus del Napoli. E dall'interno rispondono con un dito medio alzato

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover