17°

28°

Provincia-Emilia

Sala Baganza - Questione antenne, è scontro tra Distante e la maggioranza

Sala Baganza - Questione antenne, è scontro tra Distante e la maggioranza
Ricevi gratis le news
0

SALA BAGANZA
Cristina Pelagatti
«Abbandono il consiglio per protesta e con sdegno».  «Ecco, il teatro è finito». Dallo scambio di battute tra il consigliere del Movimento 5 stelle Giuseppe Distante ed il sindaco Cristina Merusi si comprende come la «questione antenne» abbia scaldato l’atmosfera dell’ultimo consiglio comunale salese.
Il consigliere Distante aveva presentato una mozione con la quale aveva chiesto «di far realizzare, da un ente indipendente, un piano comunale di localizzazione delle antenne,  che pianifichi le aree della città atte ad ospitare future antenne di telefonia mobile e similari, basandosi nel fare ciò sul principio di precauzione e per minimizzare l’esposizione degli abitanti;  e di redigere ed approvare un Regolamento Comunale redatto in base alle esperienze di città come Reggio Emilia, etc».
L’assessore all’ambiente Carlo Leoni ha risposto a Distante evidenziando che «esiste un regolamento comunale del 2002 in base alle legge 36 del 2001, ancora valido,  che impedisce l’installazione di antenne nelle aree urbanizzate ed urbanizzabili, nell’area del Parco, vicino agli edifici storici. Ma la legge 259 del 2003 ha vanificato in pratica molto del nostro regolamento. Approvare questa mozione significherebbe spendere soldi, incorrere nella giustizia amministrativa che in caso di controversia darebbe ragione ai gestori e quindi metterla nel dimenticatoio, come successo a Reggio Emilia».
Dura la replica del consigliere Distante:  «la scelta è fra appoggiare questa mozione e limitare i gestori ad installare le antenne dove decidiamo noi, oppure respingerla con i soliti abili giochini normativi. Saremo in piazza a distribuire i nomi e cognomi dei Consiglieri che hanno appoggiato la mozione, e quelli che hanno votato contro. Se non dovesse passare, andando contro quello che è l’interesse generale, economico e di salute del cittadino, visto il rischio di leucemie, perché continuare a pagare un assessore se non fa i reali interessi dei cittadini? Perchè non chierderne le dimissioni?».
Le proteste alle parole di Distante non si sono fatte attendere. I consiglieri di maggioranza hanno contestato a Distante di volersi erigere a «paladino della salute, facendo sembrare gli altri contro gli interessi dei cittadini».
Secondo l'opinione espressa dal consigliere di maggioranza Giovanni Ronchini «non si può votare questa mozione perché ricca di inesattezze ed errori che ci esporrebbero a rischi». E ha poi annunciato: «Stiamo preparando un ordine del giorno per chiedere di rivedere questa legislazione che penalizza l’ente locale nel prendere le decisioni».
Il capogruppo di maggioranza Nicola Maestri ha ricordato «la scenata alla Mario Merola in commissione del consigliere Distante che ci ha informati del fatto che se avessimo votato a favore della mozione sarebbe stato un bene, altrimenti per lui sarebbe stato ancora meglio».
 La maggioranza ed il consigliere Andrea Manotti del gruppo Pdl hanno votato contro la mozione, mentre il gruppo Sala Attiva si è astenuto.
 «Non abbiamo approvato l’esposizione della mozione in commissione - ha spiegato Tiziana Azzolini -  il fatto che Distante abbia detto che lui avrebbe tratto anche maggior beneficio se la mozione non fosse stata approvata è grave. Ed ancora più grave è l’accusa a chi avesse votato contro di essere a favore della leucemia».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

tar

(Chiusura) Open shop di via Bixio, Comune condannato al risarcimento

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pietro Barilla, storia di un padre

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

OLIMPIADI 2026

Il Governo: "La candidatura a tre è morta qui"

SPORT

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

USA

Giovane promessa del golf trovata morta sul campo in Iowa

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design