13°

28°

Provincia-Emilia

L'archivio degli oggetti di Gaetano

L'archivio degli oggetti di Gaetano
Ricevi gratis le news
0

Valentino Straser


Cosa spinge una persona non solo a conservare, ma anche a raccogliere oggetti che non servono più, e  a occupare intere stanze, cortili, aie con «cianfrusaglie»?  E' solo la nostalgia per il passato o è anche un’operazione culturale?
Qualcosa da dire, in proposito, Gaetano Ferrari da Bore, ce l’ha. Socchiudiamo il portone dell’ex officina meccanica «autorizzata Fiat» che Gaetano ha gestito fino all’età della pensione e davanti ai nostri occhi si apre un mondo di oggetti che lui, pazientemente, raduna e ordina.
Hanno a che fare con due temi: il lavoro e lo sport. Il lavoro è quello duro dei campi e dell’officina, con cui la gente che abita in montagna fino a un passato recente si è dovuta sempre confrontare; lo sport è quello altrettanto duro del pugilato, del ciclismo e – perché no, siamo pur sempre in un’officina meccanica – quello dei motori.
«Questo è solo un archivio – ci tiene a precisare Gaetano Ferrari – ma qui sono raccolte, sotto forma di umili oggetti, delle storie, a volte delle intere vite».
Come le carriole, per esempio. «Ormai sono quasi un centinaio, sono tutte originali, hanno vissuto il lavoro e dopo, vale a dire prima di arrivare qui,  molti anni di abbandono».
Per ognuna Gaetano è in grado di raccontare a cosa serviva. Ne indica una, e spiega che «serviva per il trasporto del carbone»; ne indica un'altra, e ricorda «che veniva utilizzata per il trasporto del fieno»; un'altra ancora «era impiegata per il trasporto della terra».
 Molti anche gli attrezzi agricoli, «testimoni di modi di vita ormai quasi dimenticati»; oppure, ancora, «piccole meraviglie di ingegno meccanico applicato all’agricoltura, come le trebbiatrici a mano, che tanti hanno ammirato in ottobre per la festa della castagna».
Su un ponte, come se fosse in attesa di essere riparata, spicca una Fiat 127 celeste. Gaetano la considera «il simbolo della motorizzazione del territorio in quegli anni ’70 che, nel bene e nel male, hanno segnato uno spartiacque per la gente di montagna».
Da un lato la prospettiva di un progresso e di uno sviluppo che non c’è mai stato:  «ci aspettavamo tutto e invece è arrivato lo spopolamento e la chiusura delle attività commerciali» rileva Ferrari;  dall’altro l’abbandono e l’oblio di modi di vita secolari, di cui Gaetano sta raccogliendo le testimonianze.
E ancora vecchie biciclette da corsa arrugginite, articoli di giornali sportivi, drammatiche fotografie in bianco e nero degli incontri di pugilato di Pietro Salvi da Bore, promettente peso welter degli anni Sessanta, di Duilio Loi, di Henry Cooper, «the hammer» che mise al tappeto Cassius Clay, tutti passati da Bore e dalla casa di Gaetano.
E, tra le annate di «Quattroruote», collezionate un po’ per mestiere e un po’ per passione, le fotografie di Virginio Ferrari, campione della motocicletta nato a pochi chilometri da qui. Sempre a pochi chilometri, nella «Valle dei motori» c’è la Dallara e l’«archivio» di Gaetano, in diverse occasioni, ha ospitato al posto d’onore una delle sue vetture vittoriose nelle formule americane, senza che i vecchi trattori, la 127 o gli altri oggetti se ne siano adombrati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

IL FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno