17°

29°

Provincia-Emilia

Langhirano - Allarme sicurezza: in arrivo il progetto di videosorveglianza

Langhirano - Allarme sicurezza: in arrivo il progetto di videosorveglianza
Ricevi gratis le news
0

Giulia Coruzzi

LANGHIRANO - Il furto con spaccata di mercoledì notte ai danni di un negozio di telefonia del centro continua a far parlare a Langhirano. Il secondo «raid» ai danni dello stesso negozio in meno di due mesi è cosa grave ma lo è ancor di più scoprire che nessuno, pur forse accorgendosi di quanto stava accadendo, abbia chiamato i carabinieri.

Cresce la rabbia
Di tutti coloro che sono stati svegliati dai rumori dell’irruzione in via Mazzini, tra l’altro amplificati dal riverbero dei portici, nessuno avrebbe infatti deciso di avvisare le forze dell’ordine. E la rabbia di molti cresce sapendo che poco dopo aver fatto il colpo al negozio della «Tre» i furfanti ne hanno tentato un altro al bar Oasi all'ingresso paese. Sono riusciti a entrare ma non hanno trovato nulla di interessante da sottrarre. Nel tempo trascorso a scassinare la porta e a fare irruzione le pattuglie dei carabinieri avrebbero potuto intercettarli. E se la gente si interroga, la politica torna a riflettere sulla sicurezza. «A mio parere Langhirano non è più un paese sicuro – ha commentato Damiano Mazza della Lega Nord -. Stiamo vivendo un’inevitabile escalation di reati contro la persona e il patrimonio, il verificarsi di rapine e furti ai danni di commercianti e piccole imprese del territorio colpisce al cuore l’economia di un territorio che basa su queste due importanti realtà la sua stessa sopravvivenza. È necessario che oltre all’investigazione e alla persecuzione di questi reati ci sia una seria e capillare prevenzione data dalla presenza delle forze dell’ordine sul territorio e dalla capillarità dei mezzi di sorveglianza come le telecamere. Non vorrei che un territorio non protetto si trasformasse nel paese del bengodi di delinquenti ben consapevoli della libertà d’azione che gli si è finora concessa».

Parole di preoccupazione
Anche il consigliere della Lega Luca Canetti ha espresso parole di preoccupazione: «I fatti accaduti dimostrano un’altra volta che Langhirano non è un paese sicuro, nonostante l’amministrazione comunale cerchi di convincerci del contrario. Non è il primo furto avvenuto nel nostro territorio e data la grave situazione economica che ci troviamo a vivere, questi fenomeni purtroppo non possono che aumentare. Non é accettabile che gli onesti lavoratori vengano completamente abbandonati dall’amministrazione locale».

Il commento di Bovis
E il sindaco Bovis commenta: «Stiamo per approvare il progetto relativo alla videosorveglianza. Saranno posizionate telecamere nei punti che i carabinieri e la polizia riterranno strategici. Ma il problema è più ampio, non si risolve soltanto così. Il negozio della “Tre” aveva le videocamere ma non sono state un deterrente. Bisogna lavorare sulla sicurezza intesa come valore e condannare l’indifferenza».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

5commenti

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse