16°

29°

Provincia-Emilia

San Liborio: verso il ritorno all'agibilità

San Liborio: verso il ritorno all'agibilità
Ricevi gratis le news
0

 Cristian Calestani

San Liborio verso il ritorno all’agibilità, la Reggia sempre interessata da lavori che non si fermeranno nemmeno nel weekend. Le temperature a picco non hanno bloccato i lavori di messa in sicurezza del patrimonio artistico colornese. Ieri mattina, con la supervisione dell’architetto della Provincia Enrico Pisi, dalla facciata di San Liborio è stato rimosso anche il crocefisso, dopo che giovedì erano state tolte le due torciere non cadute a seguito del terremoto. L’operazione non è stata semplice ma l’intervento è riuscito nel migliore dei modi. Lunedì è in programma un altro sopralluogo al quale sarà presente anche il soprintendente Luciano Serchia. Ora che tutti gli elementi artistici in condizioni precarie e possibili cause di un potenziale pericolo sono stati rimossi è plausibile pensare che, nel giro di alcuni giorni, San Liborio possa essere dichiarata nuovamente agibile in considerazione del fatto che internamente non sono emerse situazioni di criticità. 
In questo caso si aprirebbero scenari importanti anche per l’attività della Nuova parrocchia di Colorno. Vista l’inacessibilità del duomo di Santa Margherita per un periodo di tempo ancora non determinabile con esattezza è infatti plausibile pensare che le celebrazioni eucaristiche dall’attuale collocazione provvisoria della sala parrocchiale «Juventus» possano essere spostate nella cappella ducale.
 Al momento sono solo ipotesi e voci, ma non è difficile pensare ad un accordo in tal senso nei prossimi giorni tra i diversi enti coinvolti. Sul fronte Reggia ieri sono stati rimossi altri tre vasi ornamentali: due dalla torre di nord-est e una dalla balaustra sul lato giardino. 
«Sono inoltre proseguiti - ha aggiornato, in merito all’avanzamento dei lavori, il tecnico della Provincia Doriano Rivieri - gli interventi relativi alla messa in sicurezza del torrino sulla torre di nord-ovest per creare una gabbia protettiva. Oggi proseguiremo con la rimozione di altri elementi sia sul lato della piazza che sul lato del giardino: si tratta di ornamenti che non presentavano un grado di massima criticità come quelli che sono già stati rimossi nei giorni scorsi. Domani, invece, concentreremo il nostro impegno soprattutto in merito alla messa in sicurezza del torrino». 
Lavorando senza soste anche oggi e domani tecnici e maestranze puntano a fare in modo che la Reggia possa tornare accessibile il prima possibile per contenere i disagi relativi alla chiusura dei primi due cortili e di una parte della piazza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

7commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante a Pratospilla

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»