14°

27°

Provincia-Emilia

Differenziata: Sissa la migliore in Regione

Differenziata: Sissa la migliore in Regione
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani
La migliore in Regione per il minor quantitativo di rifiuti inviati a smaltimento, ma ai vertici anche per l’elevata percentuale di raccolta differenziata.
 In tema di gestione dei rifiuti Sissa si dimostra una realtà di primo piano. A metterlo in evidenza sono i dati forniti da Legambiente Emilia Romagna in collaborazione con la Regione tramite il progetto «Comuni ricicloni», iniziativa giunta quest’anno alla quarta edizione con l’intento di mettere in rilievo le buone pratiche di gestione dei rifiuti e censire le esperienze più interessanti di riduzione dei rifiuti presenti sul territorio regionale.
I dati mostrano che Sissa, tra i comuni dell’Emilia Romagna con meno di 5mila abitanti, presenta il risultato migliore in termini di minor quantitativo di rifiuti inviati allo smaltimento. Il paese rivierasco infatti smaltisce 141,74 chilogrammi di rifiuti per abitante adottando la raccolta differenziata domiciliare facendo meglio di altri due comuni parmensi come Polesine (144,81 Kg/abitanti) e Soragna (148,49). Lusinghiera la posizione di Sissa anche nella classifica relativa alla migliore percentuale di raccolta differenziata con la quota del 77,2 per cento migliore di Polesine (76,8) e peggiore solo di Soragna (80,7).
 E’ arrivato invece il quarto posto per quanto riguarda la raccolta differenziata della carta con 63,84 chilogrammi per abitante alle spalle di Caorso (145,89), Polesine (74,85) e la riminese Torriana (64,05). Infine secondo gradino del podio in merito alla raccolta differenziata dell’organico con 87,61 chilogrammi per abitante superata soltanto dai 92,98 chilogrammi per abitante di Soragna. Nell’ambito della cerimonia di premiazione dei comuni ricicloni ospitata in Regione uno speciale riconoscimento è andato all’associazione «La Fornace» di Gramignazzo di Sissa per l’impegno che dimostra ogni anno a favore della tutela dell’ambiente. «Legambiente Aironi del Po - ha dichiarato il presidente Massimo Gibertoni dopo aver consegnato il riconoscimento al rappresentante della Fornace Pietro Cipriani - è stata particolarmente lieta di aver visto accolta a livello regionale la proposta da noi avanzata di premiare l’Associazione "La Fornace", in rappresentanza di tutta la cittadinanza di Sissa, per l’impegno che da anni profonde nella pulizia della golena del Po e del Taro dai rifiuti abbandonati». Periodicamente nel corso dell’anno, infatti, diversi volontari dell’associazione di Gramignazzo si impegnano attivamente ritrovandosi all’alba per dare inizio a interventi di pulizia delle golene dei due fiumi che attraversano il territorio sissese. Celebri sono soprattutto le raccolte di tanti pneumatici che vengono ritrovati lungo il «sabbione» del Grande Fiume e poi avviati allo smaltimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

5commenti

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

3commenti

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

arte

Dondi protagonista al Fuorisalone di Milano

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

4commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MOTOMONDIALE

Gp Americhe, terze libere: Marquez miglior tempo

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia