13°

28°

Provincia-Emilia

"Amianto, troppe amnesie a Bardi"

Ricevi gratis le news
0

BARDI
Erika Martorana
Giorno dopo giorno continua ad infiammarsi sempre più la polemica relativa alla riapertura delle cave ofiolitiche bardigiane di Pietranera e Groppo di Gora.
La vicenda
 «Il 27 dicembre 2006 - racconta il comitato “Cave all’amianto? No grazie” - pervenne al sindaco di Bardi l’informativa Arpa avente per oggetto le ghiaie ofiolitiche contaminate da amianto oltre i limiti di legge. Anche a una lettura veloce, il documento appare importante per i risvolti sanitari, ma è stato archiviato dall’Amministrazione di Bardi senza nessun numero di protocollo».
La «domanda»
 In attesa di acquisire i nuovi documenti e di formulare nuovi quesiti, il comitato vuole porre una domanda che definisce «chiara e diretta» indirizzata agli attuali amministratori: «Quali cautele i sindaci hanno messo in atto, in aderenza alle raccomandazioni limitative, per quanto concerne l’uso delle suddette ghiaie ofiolitiche? A noi pare - ribatte il gruppo - che gli amministratori di Bardi abbiano sepolto il documento e che tutto sia proseguito come prima, infatti ancora oggi si riempiono le buche stradali con lo "sterco verde" e noi giornalmente lo maciniamo con le ruote dei nostri automezzi. Parafrasando la norma, noi abitanti facciamo continue "prove di rilascio" senza che nessun tecnico effettui campionature delle polveri in sospensione».
«Ghiaia contaminata»
«Nella cava di Pietranera- prosegue il comitato - l’Arpa nel 2008 ha messo sotto sequestro un imprecisato quantitativo di ghiaia, perché risultata contaminata da amianto oltre i limiti di legge. Sull' esistenza delle analisi periodiche a carico dei gestori secondo le prescrizioni di legge, noi continuiamo a credere che non siano state fatte con la frequenza previste dall’allegato 4 del Dm del 14 maggio 1996. Tutto questo - aggiunge- lo abbiamo detto e scritto dal 2008 e lo stiamo ripetendo instancabilmente ancora oggi, nonostante l’assessorato provinciale, a suo tempo, ed, oggi, i massimi referenti politici, sostengano il contrario».
Le accuse a Conti
Secondo il comitato bardigiano il numero di analisi sui campioni di roccia rintracciati in comune, i metri cubi e le tonnellate dichiarate dalle ditte e le prescrizioni di legge non coinciderebbero e lascerebbero ampio spazio ad importanti interrogativi.  «Il sindaco di Bardi, Giuseppe Conti - attacca il comitato - non ha mai risposto alle nostre precise domande e le difese d’ufficio dei suoi “numi tutelari” possono al massimo confondere i più sprovveduti, non di certo noi. Oggi, con inspiegabile caparbietà il primo cittadino ha voluto privilegiare gli interessi economici privati di un’ attività classificata quale insalubre, ovvero nociva per definizione, a danno della comunità nel suo insieme, ma c’è ancora molto da dire e da capire. Questa è una vera e propria congiura del silenzio su cui sapremo presto far luce». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

decreto sicurezza

Salvini: "Via tutti i campi rom entro fine legislatura"

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

4commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno