12°

24°

Provincia-Emilia

Quella "Diva" che non va dimenticata

Quella "Diva" che non va dimenticata
Ricevi gratis le news
0

Giulia Coruzzi
Il primo febbraio avrebbe compiuto 90 anni. E oggi la sua mostra è ancora senza fissa dimora. Renata Tebaldi riposa al cimitero di Mattaleto ma tanti suoi ammiratori, amici e affezionati concittadini ancora non si danno pace: la «Diva» merita un luogo a lei totalmente dedicato, che continui a dar memoria di lei e del suo bel canto.
Erano tornati a brillare vicino «a casa», i segreti del soprano: per diversi mesi il castello di Torrechiara, con le sue sale restaurate dopo i danni provocati dal sisma del 2008, si era rimesso al servizio della «Diva» e della mostra «Un castello per la regina». Gli abiti di scena firmati da artisti e stilisti come De Chirico e Dior, gli splendidi gioielli, i bauli da viaggio e i rari documenti che ripercorrono la carriera della Tebaldi avevano ritrovato casa in sedici splendide sale.
La mostra non sarebbe stata possibile senza il Comitato Renata Tebaldi che ha portato l’esposizione dei cimeli anche a New York in occasione dell’inaugurazione della Stagione lirica 2010-2011 al «Metropolitan Opera» e nei mesi scorsi al Palazzo del Governatore di Parma con il titolo «Renata Tebaldi - Profonda ed infinita».
Oggi l’unica certezza sul territorio per quanto riguarda le celebrazioni è il Festival Renata Tebaldi, organizzato dall’associazione culturale «Accademia degli Incogniti», che tutte le estati rende omaggio al soprano con appuntamenti musicali di richiamo internazionale.
«Ci auguriamo di terminare al più presto il percorso di confronto iniziato con la Soprintendenza di Bologna – spiega il vicesindaco Cristiano Casalini -. Il nostro obiettivo era di  trasformare la mostra in museo. E il castello di Torrechiara ci è sempre sembrata la sede più consona e prestigiosa. Speriamo di arrivare presto a una definizione».
Qualora la risposta della Soprintendenza fosse negativa si potrebbe ipotizzare un’altra eventuale sistemazione in un  edificio centrale di Langhirano, magari non distante dalla casa che fu della «Diva».
La sollecitazione di  Muti
Sul palcoscenico l’incontro tra il Maestro Riccardo Muti e il soprano Renata Tebaldi non c'è mai stato, solo per questioni di età. Ma l’amicizia che li legava era forte. Al Palazzo del Governatore il 19 gennaio scorso, durante la visita alla mostra «Renata Tebaldi - Profonda ed infinita», il direttore Riccardo Muti ha sollecitato la città a trovare una soluzione: «Questa raccolta va preservata, lasciarla senza una sede fissa sarebbe una cosa molto grave – ha chiosato   mentre visitava le sale ornate dagli abiti di scena, dai gioielli, dalle parrucche e dagli oggetti personali della Tebaldi -. Dite sempre di essere il centro dell’opera e di avere il pubblico che ne capisce di più... Bisogna che troviate un luogo adatto per questa raccolta. Mettetevi a un tavolo e in un’ora trovate la soluzione». E anche la «sua» Langhirano potrebbe, secondo qualcuno, fare qualcosa di più per lei.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

COMPLEANNO

La storia dell'Astra, 70 anni tra calcio e baseball

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

anteprima gazzetta

Bimba di dieci anni, da Bari salvata al Maggiore dopo mesi da incubo Video

ARTE

"Il Terzo Giorno" porte aperte al Palazzo del Governatore Fotogallery

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

16commenti

METEO

Anticipo d'estate, caldo anomalo in mezza Europa

Temperature da inizio giugno a Nord, picchi di 27-28 gradi

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

1commento

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Polemica

Parco del Dono, abitanti contro migranti

22commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

Brescia

Bimbo di 4 anni muore investito dalla mamma

Parco d'Abruzzo

Un orso muore durante la cattura e si riapre la polemica

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

Musica

Nessun colpevole per la morte di Prince

MOBILITA'

Auto senza pilota: parte anche in Italia la sperimentazione

MOTORI

MOTORI

Audi e le altre: la Design week a quattro ruote

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti