19°

30°

Provincia-Emilia

Sulle piste ricordando Michele

Sulle piste ricordando Michele
Ricevi gratis le news
0

TIZZANO
Beatrice Minozzi
Aveva solo 22 anni Michele Grazioli quando, il 9 luglio del 2008, un incidente stradale l’ha strappato per sempre all’affetto dei suoi cari.
 Ieri, però, il suo sorriso ha illuminato le piste di Schia grazie all’affettuoso ricordo dei tanti amici che si sono stretti intorno alla famiglia Grazioli in occasione del Trofeo Schia Cariparma Memorial Michele Grazioli. Michele lo sci ce lo aveva nel sangue: sin da bambino ha solcato le piste di Schia nelle file dello sci club Schia Cariparma, e solo la morte è riuscita ad infrangere il suo sogno, quello di diventare allenatore, attività che avrebbe cominciato a breve se la sua vita non si fosse così bruscamente interrotta. Lo slalom gigante, valido per il recupero della prima prova dei campionati provinciali di sci e organizzato dagli sci club Cus Parma, Schia Cariparma e Prato Spilla con il sostegno di Coni, Cae e Fisi, ha visto la partecipazione di circa 120 atleti di diversi sci club provinciali e regionali, ma a trionfare su tutti è stato Edoardo Giunipero, miglior tempo assoluto con 50 secondi e 98 centesimi.
 A fare da apripista sulle nevi della pista 3 Bock, che hanno retto bene alle temperature quasi estive dei giorni scorsi grazie anche al fondo di neve artificiale, sono stati Matteo Mazzoli e Michael Riccò, che sono arrivati a Schia da Langhirano e da Parma per ricordare Michele «grazie allo sport che più amava – hanno spiegato -, uno sport con il quale siamo cresciuti insieme condividendo una passione e coltivando una grande amicizia». «Oggi siamo qui per ricordare un ragazzo che è cresciuto con noi su queste piste – raccontano Alfredo Rossi e Andrea Saccardi a nome della Scuola Sci Schia Monte Caio e dello Sci Club Schia Cariparma -. Era un ragazzo sportivo, e non c’è modo migliore di una gara di sci per ricordarlo. Il nostro obiettivo, ora, è quello di ripetere questo appuntamento tutti gli anni, che potrebbe diventare occasione per ricordare anche Silvano Simonini, un altro maestro della scuola che ci ha lasciato recentemente». Anche Matteo Botti ricorda con affetto Michele, «un amico da sempre, con il quale ho condiviso il percorso per diventare maestro di sci. Ci teneva davvero, e questo è il miglior modo per ricordarlo».
Commossi da così tanto affetto dimostrato nei confronti di Michele erano i genitori del ragazzo, Bruno e Maria Grazia, sulle piste insieme alla sorella di Michele. «Con Michele lo sci è stato il nostro pane quotidiano per 15 anni – ha ricordato Bruno Grazioli, che ha partecipato allo slalom – ed iniziative come questa ci danno la forza di reagire, di continuare a lottare come facciamo ormai da tre anni e mezzo con la certezza che lui ci guarda dall’alto. Vogliamo ringraziare tutti quelli che oggi ci hanno regalato la loro presenza, ma anche tutti coloro che in questi anni ci sono stati vicini».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"