18°

Provincia-Emilia

Cambia il volto di Medesano. Il Consiglio ha approvato il Poc

Cambia il volto di Medesano. Il Consiglio ha approvato il Poc
Ricevi gratis le news
0

 Durante l’ultima e articolata riunione del Consiglio comunale è stato adottato il nuovo Piano Operativo Comunale, che ha definito i prossimi sviluppi dell’urbanistica medesanese.

 Le variazioni principali dal POC precedente riguardano l’inserimento di aree già presenti sul PSC. Le annessioni, richieste dai proprietari, sono avvenute in cambio di partecipazioni alla realizzazione di opere pubbliche grazie alla quale i privati, ottenendo la trasposizione nel piano operativo hanno dunque ricevuto l’immediata edificabilità dell’area. La contrattazione tra privati e Comune è regolamentata e resa possibile dall’articolo 18 della legge regionale 20 del 2000. Attraverso le partecipazioni dei privati che usufruiranno dell’inclusione nel POC il comune realizzerà opere pubbliche come l’ampliamento delle scuole elementari di Felegara, la realizzazione di un nuovo centro polivalente per gli anziani di Medesano e la ristrutturazione degli impianti sportivi di Medesano. Le variazioni più importanti al piano urbanistico riguarderanno il capoluogo e le frazioni di Ramiola e Felegara. Tra i cambiamenti principali, oltre all’aumento delle aree edificabili, si può evidenziare la demolizione di un capannone fatiscente a Ramiola e il recupero dell’aerea della ex fornace di Felegara, zona che da anni giace in rovina e che sarà convertita da area artigianale ad area di riqualificazione urbana. Tra le variazioni anche l’inserimento di alcune aree individuate a scopo industriale, operazione commentata dall’assessore Stefano Paglia che ha spiegato: «Per noi è naturale inserire aree industriali nel POC senza passare attraverso accordi preliminari perché l’immediata operatività in questi terreni è determinante per favorire l’arrivo di nuove realtà industriali». Perplessità sono state espresse dal capogruppo di Medesano Democratica Alessandro Barbieri che riguardo al nuovo piano ha detto: «Siamo dubbiosi sulla necessità di immettere nuove abitazioni in una realtà come la nostra che, in questo periodo di crisi, vede ancora molti appartamenti sfitti o invenduti. Siamo soddisfatti dalla qualità della vita garantita dal tipo di progetti presentati, ma la nostra visione sullo sviluppo del paese è differente nelle linee di principio». L’intervento di Antonio Maini, rappresentante di Medesano Domani, altro gruppo d’opposizione, si è concentrato sull’attuazione dell’articolo 18: «Non valuterò il POC perché tre giorni non mi sono stati sufficienti per poter valutare un progetto di queste dimensioni – ha spiegato Maini – i miei dubbi riguardano la sistematica applicazione della trattativa prevista dall’articolo 18 sulle iniziative edilizie grazie a cui l’amministrazione realizza diverse opere pubbliche. L’applicazione di questo articolo, in diversi casi, più che ad un azione di normale contrattazione, somiglia ad una forte pressione. Questo dubbio è accentuato dalla grande importanza delle cifre donate e dall’insolita filantropia dei donatori. Cifre che, di fatto, diventano una tassa che va a gravare sul mercato delle case e quindi sugli acquirenti finali». Una parziale risposta agli interventi delle minoranze è arrivata dal capogruppo di maggioranza Roberto Corradi che ha dichiarato: «l’articolo 18 è uno strumento che dimostra la buona volontà e l’impegno nella realizzazione da parte dei privati. Trattandosi di aree di notevoli dimensioni è naturale che questi interventi necessiteranno di tempi lunghi per il completamento definitivo». Il chiarimento sulle scelte e le modalità adottate dal Comune per la pianificazione del POC è arrivato dall’intervento del sindaco Roberto Bianchi che ha spiegato: «Il prezzo di vendita degli immobili dipende dalle leggi di mercato e non dall’articolo 18. L’applicazione di questo articolo non può essere vista come un imposizione, è un onere su cui gli imprenditori hanno comunque fatto i loro calcoli e la definizione di questi contratti porta dunque vantaggi sia per loro sia per il Comune che utilizza le somme per realizzare opere e servizi utili alla comunità. Personalmente credo che si debba sempre pensare allo sviluppo e non ci si possa far condizionare dal momento di crisi che attraversiamo. L’apertura dei cantieri porterà lavoro. Quello realizzato in questo periodo è un progetto concordato e non imposto ai privati che avrebbero comunque potuto rifiutare. Il nostro intento è di realizzare uno sviluppo preciso con aree organizzate per scopi e settori, evitando una crescita casuale e caotica. Aumentare i servizi significa aumentare la qualità della vita, realizzare un paese attivo e non un paese dormitorio». L’adozione del POC è dunque stata approvata a maggioranza con il voto contrario dei consiglieri di Medesano Democratica, mentre Antonio Maini, di Medesano Domani, ha preferito non esprimere il proprio giudizio assentandosi dalla sala.G. Lab. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

1commento

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

7commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel