18°

Provincia-Emilia

Fondi neri, è bufera sulla Lega Nord bolognese. Tombolato e Lusetti: "La cassa era gestita a Reggio"

Ricevi gratis le news
1

E' bufera anche sui conti della Lega di Bologna, ma qui si punta il dito contro il segretario della «nazione» Emilia, Angelo Alessandri, che tra l’altro dal 2009 al 2011 ha nominato ben quattro commissari al vertice provinciale, quello che gestisce la cassa secondo regolamento. E' Carla Rusticelli, responsabile amministrativa provinciale fino al 2009 e poi allontanata dalla Lega, a sostenere di aver «visto passare del nero - racconta sulla stampa di Bologna - ma mi sono sempre rifiutata. Per questo motivo sono stata estromessa». Era anche revisore dei conti alla «nazione» di Alessandri, che ha sede a Reggio Emilia: «Andavo spesso a Reggio Emilia. Ma mi facevano vedere solo un conto bancario», senza altri documenti, e «mi si sono drizzate le orecchie». Si dice «severa»: «Ho sempre rotto le scatole» in ogni assemblea e «tutto quanto veniva verbalizzato» per essere mandato a Milano, ma «quello che denunciavo o veniva cancellato o frainteso», così della sua battaglia «contro questa gestione allegra del movimento, non ce n'è traccia». Se i magistrati indagassero in Emilia, sostiene, accadrebbe «un putiferio. Ci sono conti mai messi in ordine, soldi in nero, sia in entrata che in uscita. C'è più sporco qui che a via Bellerio».Dal 2009 al provinciale arrivarono i commissari nominati da Alessandri «e nessuno dei quattro era bolognese», rincara la dose il consigliere regionale Manes Bernardini, che nel biennio incriminato era commissario cittadino quasi senza poteri ed è tornato a gestire il provinciale solo nell’autunno scorso, quando Rosi Mauro approdò in Emilia, e solo per traghettarlo verso il congresso (eletta poi Nicla Cioni pochi giorni fa).«Molto duri» quegli anni per Bernardini: «Mi sono salvato da quella epurazione per circostanze anche fortuite». Declina ogni responsabilità sulla cassa: «Durante il commissariamento anche il tesseramento, di solito incassato dalle sezioni come Bologna Città, era finito al provinciale».

TOMBOLATO E LUSETTI SI DIFENDONO: "LA CASSA ERA GESTITA A REGGIO".  Dopo le accuse della ex tesoriera Carla Rusticelli di "fondi neri" alla Lega Nord di Bologna, due dei quattro commissari provinciali di quel periodo precisano che la cassa del capoluogo era gestita a Reggio, sede della "Nazione Emilia", retta dal segretario Angelo Alessandri che aveva nominato i commissari dal 2009 a fine 2011.

Giovanni Tombolato, consigliere provinciale a Parma, commissario del partito a Bologna a metà 2009 per qualche mese, sottolinea - in una dichiarazione riportata dall'agenzia Ansa - che lui era «commissario organizzativo, non politico e non amministrativo», chiamato solo «per dare una mano» a Bologna, «già commissariata dal nazionale».

Prima di Tombolato, a Bologna nel 2009 arrivò Marco Lusetti, vicesindaco di Guastalla (Reggio Emilia) che in seguito è stato espulso dal partito in uno scambio di accuse reciproche con Alessandri: ricorda bene le proteste della Rusticelli - peraltro allontanata anche lei dalla Lega - sui conti; «protestava anche Norma Tarozzi», un’altra espulsa del periodo. E conferma che «nessuno dei commissari fino a luglio 2010 sapeva nulla dell’amministrazione di Bologna: la cassa la gestivano a Reggio direttamente il responsabile amministrativo nazionale Gianfranco Barigazzi e il segretario Alessandri. Neanche si può dire che la gestisse la Nazione Emilia, ero vice segretario vicario in quel periodo e al direttivo nazionale non passava nulla: erano proprio quelle due persone». E ricorda che «Carla Rusticelli non volle firmare il contratto d’affitto della sede provinciale e Barigazzi venne da Reggio a firmarlo». C'erano irregolarità in quel contratto? «A onor del vero non so - risponde - però la Rusticelli si lamentava di quel contratto e presumo che qualcosa c'era». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la camola

    10 Aprile @ 20.24

    A Reggio sono bravi, si divulgano solo le buone notizie, per le altre è dicktat !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale in auto con una ragazza: è morto "Zanza" , re dei playboy della Riviera romagnola

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

genova

Crollo del ponte, ferrovia a pieno regime dal 4 ottobre

SPORT

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel