12°

26°

Provincia-Emilia

Da San Secondo a Bologna per celebrare l'unità d'Italia

Da San Secondo a Bologna per celebrare l'unità d'Italia
Ricevi gratis le news
0

SAN SECONDO - Nei giorni scorsi, dopo aver ricevuto un invito esclusivo pervenuto dalla Regione, le classi quarte delle sezioni D e B dell’Istituto tecnico Isiss «Galileo Galilei» di San Secondo si sono recate a Bologna per partecipare alla celebrazione della chiusura del 150° anniversario dell’unità d’Italia.
Il gruppo studentesco, accompagnato dai professori Domenico Ciliberti e Costantino Lenzi, è stato ricevuto dalla dottoressa Marani, responsabile per le relazioni esterne della Regione. La visita, durata circa cinque ore, ha permesso di visitare i luoghi dove i rappresentanti politici svolgono quotidianamente le loro funzioni, proseguendo, è stato poi possibile entrare nella sala dell’Assemblea regionale e sedersi nei banchi dove siedono i 50 Consiglieri che compongono l’Assemblea legislativa. La dottoressa Marani ha illustrato e spiegato i punti fondamentali di come si muove la macchina burocratica, soffermandosi in particolare sui compiti e ruoli dei consiglieri.
Proseguendo la visita è stato possibile ammirare le numerose opere esposte nei corridoi per far sì che quel luogo non sia solo politico ma anche culturale come ha affermato il presidente della Regione Vasco Errani durante il suo intervento. Proseguendo la visita i ragazzi hanno visitato i luoghi dove sostano i politici durante le pause delle loro riunioni Assembleari come la bouvette, sala lettura dei quotidiani e tutti i vari uffici di amministrazione e rappresentanza. Nella tarda mattinata i ragazzi si sono trasferiti nella sala delle conferenze per assistere alla celebrazione dei lavori di chiusura del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, opportunità speciale, che ha permesso loro di partecipare a questo momento unico di tradizione civile e storica. Per l’occasione alcuni ragazzi del conservatorio di Modena e Reggio Emilia si sono esibiti intrattenendo il pubblico con musiche risorgimentali e sul finale dell’esibizione hanno invitato il pubblico presente a intonare l’inno nazionale.
La scolaresca è stata ricevuta personalmente dal presidente dell’Assemblea regionale Matteo Richetti. A conclusione dei lavori della chiusura il presidente Vasco Errani salutando i presenti ha pronunciato parole importanti che hanno colpito l’intero pubblico. Il discorso del presidente è stato di notevole rilevanza perché puntava molto a sensibilizzare il cittadino sul suo senso civico e ha cercato di toccare le corde più profonde del popolo italiano esprimendo le ragioni della nostra patria: «Riuscire a mettere al centro del nostro agire il benessere del Paese e non il proprio interesse, può contribuire a far sì che il nostro paese possa diventare grande e forte, rafforzando la storia italiana».

P. P.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

Calcio

Parma, tre punti costosi

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

1commento

scomparso

San Secondo, Claudio non si trova. Chi l'ha visto?

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

6commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover