14°

26°

Provincia-Emilia

Rissa tra stranieri in un bar a Borgotaro; due denunce

Rissa tra stranieri in un bar a Borgotaro; due denunce
Ricevi gratis le news
5

Complici diversi bicchieri di troppo, è scoppiata la rissa. Teatro, un bar di Borgotaro, dove un ragazzo straniero, in stato di ebbrezza, ha iniziato a litigare con un altro straniero. La situazione è degenerato quando il giovane ha rotto un bicchiere e ha iniziato a minacciare l'uomo. In difesa di quest'ultimo è intervenuto un altro extracomunitario, un moldavo, che ha riempito di pugni e calci il giovane e poi è fuggito.

Nel frattempo, allertati da una telefonata, sul posto sono arrivati i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Comando Compagnia di Borgotaro. Una volta entrati nel bar hanno trovato il giovane straniero con diverse brutte ferite al volto e l'hanno fatto accompagnare al pronto soccorso, dove i medici hanno stilato una prognosi di 30 giorni. I militari hanno quindi iniziato a ricostruire l'accaduto, e se per il giovane è scattata una denuncia per minacce gravi, per il suo aggressore, un  moldavo entrato clandestinamente in Italia e rintracciato alcune ore dopo, l'accusa è quella di lesioni gravi. Sibito condotto ijn Questura a Parma, gli è stato notificato un decreto di espulsione dal territorio nazionale, da eseguire entro 7 giorni.

I carabinieri della stazione di Borgotaro, nel corso di un apposito controllo eseguito ai passeggeri in arrivo alla stazione ferroviaria, hanno invece segnalato, quali assuntori di sostanze stupefacenti, due giovani di 17 anni, residenti fuori regione, poiché trovati in possesso di  2 grammi di hashish, posti sotto sequestro. L'attività fa parte di una nuova operazione straordinaria di controllo del territorio eseguita dalla Compagnia Carabinieri di Borgotaro nel fine settimana.
L’attività è stata basata sull’attenta vigilanza sia dei centri urbani che di tutte le arterie stradali, soprattutto sulla S.P. 28 da Rubbiano fino a Varsi e poi Bardi, nota per le corse a tutta velocità dei motociclisti nei centri abitati. Qui sono sono stati effettuati ripetuti e prolungati posti di controllo, mediante l’impiego coordinato del Nucleo Operativo e Radiomobile e delle Stazioni e con la preziosa collaborazione delle Polizie Provinciale e Municipale.

Ecco i risultati dell'operazione

-VOCI TOTALE
SERVIZI ESEGUITI 26
PERSONE DENUNCIATE IN STATO DI LIBERTA’ 2
PERSONE SEGNALATE 2
PERSONE IDENTIFICATE 154
VEICOLI CONTROLLATI 141
CONTRAVVENZIONI AL CODICE DELLA STRADA 6
PUNTI DECURTATI 20
VEICOLI SEQUESTRATI 0
DOCUMENTI RITIRATI 1
ESERCIZI PUBBLICI CONTROLLATI 4
MILITARI IMPIEGATI 52

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • dany

    24 Aprile @ 22.08

    per primo iol ragazzo clandestino è stato mandato nel suo paese,,,ed nn era un moldavo ma un ukraino.....poi per il resto si arrangerano...hanno bevuto e adesso supportano le conseguenze..!!!!!!

    Rispondi

  • GIALLOBLU'

    23 Aprile @ 21.46

    Mi domando sempre perchè questi casini non li vanno a fare al loro paese. Forse anzi probabile che gli extracomunitari abbiano preso l'Italia per un circo. Ma a questo punto lo siamo veramente diventati, e i politici sono solo dei pagliacci che li lasciano fare quello che vogliono

    Rispondi

  • roberto

    23 Aprile @ 20.38

    L'espulsione si porta a termine conducendolo a calci nel sedere con scarpe chiodate fino alla frontiera .. e poi si chiude la porta altrimenti questo esce, se mai uscirà (un'utopia che lasci l'Italia!), e rientra di nuovo com'è successo, in modo clandestino, e nessuno se n'accorge fino al prossimo atto criminoso!!! Tutti a casa, dei balordi italiani ne abbiamo da esportare delle migliaia!!!!

    Rispondi

  • massimo

    23 Aprile @ 16.09

    Le statistiche degli ultimi dieci anni dicono che gli stranieri regolari delinquono come gli italiani il problema è che quelli che sono irregolari non diventano degli angeli quando li regolarizzi.

    Rispondi

  • Matteo

    23 Aprile @ 16.07

    evitiamo di scrivere che gli è stato notificato il decreto di espulsione. Ci si pulirà il sedere e chi l'ha notificato ora dorme pure sonni tranquilli.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

1commento

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

il fatto del giorno

Botte alla compagna sotto gli occhi della figlia: condannato Video

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

2commenti

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

9commenti

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

tg parma

Ok al bilancio di Fondazione Cariparma e via libera al nuovo Cda Video

la segnalazione

"Il parcheggio dell'Ercole Negri pericolosamente al buio da troppo tempo"

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

1commento

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

londra

Per il giudice Alfie può andare a casa, ma non in Italia. I medici frenano

piacenza

Due discoteche chiuse per alcol a minorenni

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

social

Da odio a sesso, le linee guida di Facebook sui post vietati

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento