10°

28°

Provincia-Emilia

Langhirano: Pier Luigi Gualerzi grande maestro prosciuttaio

Langhirano: Pier Luigi Gualerzi grande maestro prosciuttaio
Ricevi gratis le news
0

Giulia Coruzzi

Quando si chiede ad amici, conoscenti e compaesani com'era e chi era Pier Luigi Gualerzi, scomparso ieri prematuramente in seguito a una malattia all’età di 64 anni, si ricevono risposte che lasciano comprendere quanto fosse amato e stimato da tutti quest’uomo, riconosciuto tra i più grandi maestri prosciuttai di sempre. Il nonno iniziò a lavorare le cosce di suino ancor prima che Pier Luigi nascesse. Passò poi il testimone al successore Tonino che infine lo lasciò a lui e ai suoi due figli Romeo e Pier Antonio che avranno ora il compito di continuare a far vivere l’azienda in accordo con la filosofia della famiglia. Le quattro generazioni che si sono trasmesse sapere ed esperienza, hanno venduto i propri prodotti tanto all’estero quanto ai più grandi supermercati italiani, assicurando ai prosciutti Gualerzi un nome che significa qualità, genuinità e garanzia di superiorità. «Pier Luigi trasformò un’azienda famigliare in vera e propria industria – spiegano alcuni dipendenti storici della sede di Pilastro - Aveva un sesto senso per gli affari, ma soprattutto l’approccio giusto al lavoro: un mix di amore per la terra e per le tradizioni sapientemente unito alla curiosità per la tecnologia e per l’avanguardia nelle strumentazioni». Ma la sua ricetta vincente è stata un’altra: vivere l’azienda come una famiglia, prendersi a cuore le problematiche dei dipendenti, l’affetto per i collaboratori. «Ha sempre trattato tutti con rispetto – aggiungono i suoi fidati dipendenti - Era un esempio per tutti di apertura, generosità, saggezza. Era un cervello acuto, un grande maestro, una mente curiosa e appassionata, era un uomo sempre proiettato in avanti. Si è fatto voler bene, per il suo essere schietto e vero. Era una persona che non amava le apparenze. Con lui c'erano la lode e il rimprovero, ma sempre espressi in maniera costruttiva ed elegante». Persona sensibile, Pier Luigi Gualerzi manifestò sempre la sua vicinanza alle associazioni di volontariato, sia a quelle locali sia a quelle che si dedicavano alla ricerca e alla lotta contro le malattie gravi. «Tutti a Pilastro lo conoscevano, ma il suo nome e il suo carattere erano arrivati lontano – spiega un amico - Originario di Vigatto, mantenne sempre le sue radici ancorate alla terra, anche se a volte gli piaceva volare in alto». Anche in senso letterale, tanto che ogni anno in occasione di Cibus amava organizzare trasporti molto speciali per i suoi clienti dal salumificio all’ente fiera. Li ospitava nello stabilimento per una visita e qualche assaggio e poi li accompagnava in elicottero a Baganzola. Prima di andarsene si è raccomandato di non far mancare nulla a nessuno nemmeno in questa imminente nuova edizione. Amante dello sport si offrì come sponsor mettendo la sua azienda sulle maglie del rugby, del ciclismo, ma anche delle realtà amatoriali locali. «Lavorava dalle 7 del mattino alle 9 di sera, sabato e domenica compresi – concludono, con un velo di tristezza,  in azienda - Era sempre qui, ma trovava ogni tanto un po' di tempo per pescare e curare le sue auto d’epoca». La passione per i veicoli storici lo aveva portato anche a ospitare ristori all’interno dei suoi locali durante manifestazioni e raduni automobilistici. Sognava una pensione di meritato riposo che purtroppo non si gusterà. «Ci mancherà, ma lo sentiremo vicino applicando i suoi insegnamenti e i suoi consigli» promette chi gli voleva bene. Amici e famigliari daranno il loro ultimo saluto a Pier Luigi Gualerzi oggi alle 14.30 con partenza dalla Casa di cura Città di Parma. La Santa messa si svolgerà alle 15 nella chiesa di Arola e da qui il corteo funebre si sposterà verso il cimitero di Vigatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

2commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno