17°

28°

Provincia-Emilia

'Ndrangheta: ricercato calabrese in manette a Neviano

Ricevi gratis le news
5

I carabinieri della Compagnia di Parma hanno rintracciato e arrestato un ricercato di origine calabrese che i militari definiscono «contiguo alla criminalità organizzata calabrese in Emilia Romagna fin dagli anni 2000».
Il ricercato si nascondeva nell’area di confine tra la provincia di Parma e quella di Reggio Emilia, a Neviano degli Arduini. Si tratta di A.A., artigiano del 1973, nato a Palmi e residente a Reggio Emilia, con innumerevoli precedenti per reati contro il patrimonio, tra cui una condanna a 2 anni di reclusione per il furto di una cassaforte, commesso con 2 complici nel luglio del 2009 presso l’Ospedale "Spallanzani" di Reggio Emilia. L’arrestato è stato poi condotto nella casa circondariale di Reggio Emilia.
 

IL COMMENTO DI LA PIETRA (PARMA CHE CAMBIA)

"Un plauso alle forze dell’ordine che sono riuscite a stanare un altro esponente di questo pericoloso cancro che si annida nella nostra società: l’ennesima infiltrazione mafiosa. Come attestano le autorevoli relazioni della Direzione Nazionale Antimafia, il territorio di Parma e provincia non è immune dai ripetuti tentativi di penetrazioni mafiose da parte della criminalità organizzata. Quest’ultimo arresto, come altri fatti ancora, ci supportano nella proposta dell'istituzione della Commissione Comunale Antimafia, uno strumento istituzionale che, grazie al supporto e all’intervento di esperti, vigila sulle attività dell’amministrazione, degli enti e delle società sottoposti al controllo del Comune riguardo alla destinazione dei finanziamenti erogati e sugli appalti; sviluppa e propone strategie atte a contrastare la presenza delle mafie negli stessi enti. Con la riforma degli Enti Pubblici, Parma acquisirà sempre più un ruolo centrale nella prevenzione e nel contrasto di questi fenomeni. C'è bisogno di tessere una rete di buone prassi amministrative per migliorare l'informazione, perchè i parmigiani abbiano un radicale cambiamento politico attraverso proposte concrete ed incisive, così da restituire a loro stessi, e alla loro città, la propria dignità. Tra le proposte presenti nel nostro programma c’è anche l’adesione ad Avviso Pubblico, la rete degli Enti per il contrasto alle mafie. Ritengo, che oltre ad accogliere l’appello del Presidente di Avviso Pubblico Andrea Campinoti per promuovere e aderire alla Carta di Pisa (altra proposta del nostro programma), occorra, da parte di tutte le forze politiche l’impegno e la volontà di vedere quello delle infiltrazioni e radicamenti delle varie forme di mafia sul nostro territorio come una questione degna di forte attenzione a tutela della Parma migliore".
Giuseppe La Pietra, Parma che cambia

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    28 Aprile @ 18.41

    RENZ, potresti comprare La Gazzetta cartacea e leggerti l'articolo intero

    Rispondi

  • marco

    28 Aprile @ 17.51

    @G.B. - ho fatto un'osservazione, come lettore, sul linguaggio dei titoli, fonte inesauribile di florilegi, anche dai giornali più paludati. Trattasi di pacate e SERIE riflessioni... mica roba da "Fast and Furious" come a volte, senza volere, vi esprimete voi nei titoli.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    28 Aprile @ 17.11

    Il signore calabrese, che era ricercato è stato arrestato (e quindi è finito in manette) a Neviao. Ovvero: 1) il titolo è corretto 2) possiamo passare a temi più seri?. Grazie. (G.B.)

    Rispondi

  • marco

    28 Aprile @ 16.04

    << ricercato calabrese in manette >> Se è in manette, non è più ricercato, in quanto, per mettergli le manette, per forza lo hanno già trovato... (a rigor di logica)

    Rispondi

  • roberto

    28 Aprile @ 13.39

    Complimenti alle Forze dell'Ordine! Ora chiudetelo fra 4 mura e un tetto di sasso di 2 metri di spessore, senza finestre e murate la porta. Ritornate e vedere come sta fra 25 anni!!!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

MONTAGNA

Soccorso Alpino attivato nella zona del Lagastrello per soccorrere una persona ferita

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

4commenti

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

ROMA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPAM

Porno-ricatto via e-mail: allarme (e consigli) della polizia postale

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design