11°

26°

Provincia-Emilia

Valentina torna a sorridere dopo il pauroso incidente

Valentina torna a sorridere dopo il pauroso incidente
Ricevi gratis le news
0

Giuseppe Labellarte

MEDESANO - Troppo spesso leggiamo di casi di malasanità in tutta Italia, ma non in questo caso. Questa è la storia di una famiglia e di una ragazza, Valentina Orefice, che grazie alle competenze, alla professionalità e alla sensibilità del personale ospedaliero del Maggiore è riuscita ad attraversare e ad uscire al meglio da un’esperienza drammatica.
Per questa 12enne di Ramiola tutto inizia sabato 28 aprile, alla fermata dell’autobus del paese dove abita e dove la ragazza stava tornando dopo la scuola. Mentre stava attraversando la strada per raggiungere casa, Valentina venne investita da un auto che stava superando proprio la corriera da cui lei e i suoi compagni erano appena smontati. Un brutto colpo che le spezza il femore e la catapulta sull’auto facendole sfondare il parabrezza. Immediato l’intervento degli uomini della Croce rossa e dell’automedica di Fornovo che, di corsa, trasportano la giovane all’ospedale Maggiore di Parma. Qui Valentina e i suoi genitori vengono accolti, «già da subito, con una professionalità e una gentilezza che non ci ha lasciati indifferenti», ricordano papà e mamma.
I ringraziamenti e l’elogio della famiglia «va poi a tutto il reparto di Ortopedia» dove la ragazza è stata operata, con successo. Come spiega lo stesso Mauro Orefici padre della ragazza: «L’équipe del professor Marenghi e tutto il reparto che si è occupato di noi, ha saputo sdrammatizzare e rendere meno pesante una situazione di choc, facendoci affrontare al meglio anestesia, operazione e giorni di ricovero».
Ricovero che per la ragazza è durato 12 giorni, nei quali la passione e la simpatia dimostrata dagli operatori socio sanitari e dagli infermieri che l’hanno accudita è riuscita a farle affrontare con più sicurezza il trauma dell’incidente. Anche Valentina ha voluto ringraziare in prima persona chi l’ha assistita: «Sono stati tutti molto gentili con me in particolare Carmela e Maurizio, gli operatori con cui ho passato più tempo: ci tenevo a fargli sapere quanto ho apprezzato il loro lavoro e quello di tutte le persone che mi hanno aiutata». In tanti si sono stretti in questi giorni attorno alla famiglia Orefice. A far visita alla ragazza, infatti, oltre ai compagni e alle professoresse della scuola media di Fornovo, sono arrivati anche padre Raul e tutta la comunità di Ramiola, tra conoscenti e amici. Una storia a lieto fine quella di Valentina che tra 6 mesi potrà levare il tutore e tornare alla propria quotidianità. Intanto con la spensieratezza dei suoi 12 anni spiega che il suo rimpianto maggiore «è di non poter partecipare al saggio di danza di fine anno».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

La 2° C della scuola Vicini visita la Gazzetta di Parma

SCUOLE IN REDAZIONE

La 2° C della scuola Vicini visita la Gazzetta di Parma

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

INSERTO

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

Lealtrenotizie

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

3commenti

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

4commenti

PARMA

Incidente in tangenziale sud: rallentamenti fra le uscite Campus e via Montanara

Disagi fra le 9 e le 10

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

baseball

Un monte che fa sognare: Parma pareggia a Nettuno

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

4commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

SCRUTINIO

Elezioni in Molise: si rafforza il vantaggio del centrodestra

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

SERIE A

Campionato riaperto: il Napoli batte la Juve ed è a -1

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover