19°

Provincia-Emilia

Tentano un omicidio a Trento: presi a Borgotaro

Tentano un omicidio a Trento: presi a Borgotaro
Ricevi gratis le news
0

BORGOTARO
Franco Brugnoli
I carabinieri della   Compagnia di Borgotaro, diretta dal capitano Giuseppe Marletta, unitamente al Nucleo Investigativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Trento,   hanno rintracciato e sottoposto a fermo due albanesi   indiziati di concorso in tentato omicidio. Si tratta di Armando Miraj, 23enne, e Edevaldo Perpali, 20enne, entrambi domiciliati a Trento e già noti alle forze di polizia.
La sera del 7 maggio, in una strada di Trento, un 23enne albanese era stato aggredito da due persone che, dopo aver cercato di colpirlo con un bastone, gli avevano sparato, ferendolo ad un piede, quando questo, dopo che era riuscito a divincolarsi, aveva tentato di scappare.  I due si erano quindi dati alla fuga.
I Carabinieri di Trento hanno   avviato immediatamente le indagini, concentrandosi  sul giro di conoscenze della vittima (soccorsa e trasportata in ospedale, in condizioni peraltro non gravi), la cui collaborazione è risultata preziosa, al fine di ricostruire l’episodio, originato, quasi certamente, da contrasti, dovuti a motivi personali e ad identificare gli autori,   domiciliati a Trento, ma resisi subito irreperibili.
Le loro fotografie sono state  trasmesse a tutti i comandi del Nord Italia e nella tarda mattinata di mercoledì  i due albanesi sono stati riconosciuti, mentre uscivano da un’abitazione di Borgotaro. E’ stato quindi avviato un servizio di osservazione, nei pressi della casa ed, al tempo stesso, sono stati avvertiti i carabinieri di Trento, che hanno subito raggiunto Borgotaro, unendosi ai colleghi.
Poco prima che si facesse irruzione nella casa (come era stato deciso), i due ricercati ed un terzo individuo sono usciti e quindi sono stati bloccati per strada e condotti subito in caserma. L’immediata perquisizione dei tre e dell’abitazione, occupata dal terzo individuo (risultato poi un parente di uno dei due) non ha consentito però di trovare l’arma, usata nel tentato omicidio, ma gli elementi raccolti, a carico dei due sono risultati ai carabinieri comunque chiari ed inconfutabili, per cui sono stati sottoposti a fermo ed associati alla casa circondariale di Parma, a disposizione della Procura della Repubblica.
Il terzo albanese, da tempo dimorante in loco ed in regola con le disposizioni in tema di soggiorno, è risultato estraneo ai fatti e completamente ignaro di quanto compiuto dal parente e dal suo amico, per cui, poco dopo, ha potuto far ritorno nella sua abitazione.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno