12°

26°

Provincia-Emilia

Quei ragazzi che non vogliono dimenticare

Quei ragazzi che non vogliono dimenticare
Ricevi gratis le news
0

«Ci sono cose che neanche il tempo può cancellare...» questo il messaggio che il gruppo di ragazzi medesanesi, guidati dal parroco di Felegara don Enzo Salati, ha lasciato su una lapide depositata nei giorni scorsi all’interno della «Sala della memoria» del campo di concentramento di Dachau, in Germania.
Un viaggio emozionante, per ricordare e conoscere uno dei capitoli più crudi e violenti della storia dell’umanità, per vedere e toccare da vicino luoghi e memorie che, uscendo dalle pagine dei libri di scuola, in questi posti acquistano una dimensione reale che non può non far riflettere. Soddisfatto don Enzo che sull’iniziativa ha spiegato: «Ho voluto fare questo viaggio con i ragazzi perché è importante per loro conoscere queste vicende che, oltre ad essere per molti argomento d’esame, nascondono molti insegnamenti di vita. In oltre è stata un’occasione per incontrare ragazzi da tutto il comune».
Infatti, oltre ai ragazzi dell’oratorio di Felegara, guidati dall’educatrice Mariangela Colombini, molti sono stati i partecipanti provenienti da tuto il comune per un totale di 95 medesanesi tra accompagnatori e ragazzi di medie e superiori. A contribuire alla grande partecipazione sono stati anche l’impegno della parrocchia di Felegara e di molte associazioni del paese, la comunità ha infatti contribuito alle spese per permettere ai ragazzi di partecipare al viaggio con un importo di soli 100 euro a testa per viaggio e alloggio.
Tra i partecipanti, nei due pullman partiti da Felegara, anche il sindaco Roberto Bianchi, che ha avuto il compito di depositare la lapide con l’incisione. Oltre al campo di Dachau, la città di Monaco di Baviera è stata la seconda tappa del viaggio in Germania. Nella capitale bavarese i ragazzi hanno potuto conoscere un altro capitolo della storia con la visita al villaggio olimpico, dove in occasione delle Olimpiadi di Monaco 72, un commando di terroristi palestinesi dell’organizzazione «Settembre Nero» prese in ostaggio i membri della squadra olimpica israeliana, uccidendone alcuni. Vicenda che finì in tragedia con il fallimento del tentativo di liberazione e la morte di ostaggi e sequestratori. Tra le prossime attività organizzate da don Enzo è confermata la gita a Canazei di luglio, mentre continuano i pranzi con i giovani nella parrocchia felegarese. Dal suo arrivo, don Salati, accoglie, ogni martedì, i ragazzi di medie e superiori, per pranzare insieme dopo l’orario di scuola.
Inoltre da questo mercoledì sono iniziati i pranzi anche insieme ai bimbi delle elementari, ogni mercoledì, anche per loro, dopo le lezioni, l’oratorio di Felegara sarà il luogo per passare qualche ora insieme.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina è... in mostra Video

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Istagram. La rabbia dei fan Foto

social network

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Instagram. La rabbia dei fan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

scomparso

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia parmigiana denunciata per maltrattamenti

2commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

3commenti

SERIE B

Ternana batte Perugia 3-2 in rimonta: ora il Parma ha 6 punti di vantaggio sulla quinta

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

VAL D'ENZA

Torna la fiera di San Marco a Montecchio

ipercoop

"Scassina" le custodie anti-taccheggio e tenta il furto di videogiochi: denunciato

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

1commento

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

francia

Riapre il Mont Saint Michel. Ricercato un uomo che ha minacciato poliziotti

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

SPORT

Serie A

Il Benevento è già in B nonostante l'impresa di ieri sera

Calcio

Parma, tre punti costosi

SOCIETA'

tg parma

The Cos-Fighters: in arrivo il secondo Albo del fumetto tutto parmigiano Video

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover