15°

25°

Provincia-Emilia

"L'instabilità dell'Appennino è in evoluzione"

Ricevi gratis le news
2

«Si tratta di una sequenza sismica importante e, dopo il forte terremoto della notte scorsa che ha colpito il Ferrarese poco dopo le 4, non si escludono altri eventi importanti, come la scossa di magnitudo 5.1 di ieri pomeriggio alle 15.18 che ha seguito le numerose repliche registrate nel corso della giornata di ieri», il commento è di Valentino Straser, ricercatore associato del International earthquake and volcano prediction center di Orlando in Florida. Del centro di ricerca internazionale, diretto da Dong Choi per la parte scientifica e da John Casey, presidente dello Space and science research corporation (Ssrc), fa parte oltre al parmigiano Straser, anche Giovanni Gregori, scienziato del Cnr. L’Ievpc, fondato una quarantina di giorni fa, è un Centro che si pone l’obiettivo di studiare e, se possibile, anticipare eventi geologici particolarmente distruttivi, attraverso innovativi sistemi di ricerca e la sperimentazione di metodologie di lavoro messe a punto negli anni dal gruppo di ricercatori che riunisce studiosi della comunità scientifica internazionale, con specifiche competenze, provenienti da diversi Paesi: Australia, Cina, Giappone, India, Italia e Usa.
La diffusa instabilità geologica dell’Appennino, ancora in evoluzione, e della Pianura Padana si era manifestata sabato con ben 7 terremoti registrati nel Parmense di magnitudo inferiore a 2 della scala Richter, dalla rete Regional sismic network of Northwestern Italy dal dipartimento di Geofisica di Genova. Nella zona della pianura emiliana e nel ferrarese, invece, la lunga sequenza sismica, registrata dagli strumenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia è iniziata all' 1.13 con un primo forte sisma di magnitudo 4.1, seguito da uno successivo di magnitudo 2.2 e poi la scossa principale alle 4.03, rilevata anche dagli strumenti dell’Usgs, il servizio geologico degli Stati Uniti. La terra è poi continuata a tremare con altri due sismi di magnitudo 4.3 avvenuti  8 minuti dopo la scossa principale. I terremoti dello sciame hanno avuto epicentri superficiali, con una profondità che si è concentrata entro i 10 chilometri di profondità, nelle strutture sepolte dell’Appennino, lungo la dorsale ferrarese che decorre parallela rispetto al margine appenninico e che si affaccia sulla pianura emiliana.
Geologicamente, la struttura delle «pieghe ferraresi» è nota e ben studiata da anni, e rappresenta l’elemento strutturale più esterno del prisma dell’Appennino sepolto sotto la Pianura Padana. Lungo il fronte di accavallamento, gli stress tettonici sono particolarmente intensi e possono dar luogo, come nel drammatico caso della pianura emiliana, a sismi, normalmente non così violenti come quello di ieri.
La zona colpita dallo sciame sismico, situata al confine tra le province di Modena, Ferrara, Rovigo e Mantova, era già stata interessata nel XVI secolo, più precisamente il 17 novembre 1570 (con una magnitudo stimata a 5.5), come è riportato dal catalogo parametrico dei terremoti italiani.
Il sisma ebbe importanti ripercussioni sociali, seguito da un lungo sciame sismico. Più recentemente, invece, la zona del ferrarese fu colpita il 6 dicembre 1986 a Bondeno, da un terremoto di forte intensità, paragonabile a quello avvenuto lo scorso gennaio nell’Appennino parmense.
Dopo il repentino risveglio della sismicità, lo sciame in atto è probabilmente destinato a non esaurirsi in un breve tempo e, ancora nei prossimi giorni, non si possono escludere altri eventi potenzialmente distruttivi e pericolosi per l’uomo.
Nel tardo pomeriggio di ieri, intanto, alle 19.37, il servizio geologico degli Stati Uniti, ha registrato e messo in rete un nuovo sisma di magnitudo 4.7 della scala Richter.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    23 Maggio @ 13.31

    Grande Straser!!! Uomo di scienza, cultura ... e di giornalismo!!! Tienici aggiornati! Roberto da Medesano

    Rispondi

  • andrena

    22 Maggio @ 20.56

    Bene, speriamo di rimanerci secchi subito , cosi' risolviamo i nostri problemi!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

Il personaggio

Beppe Boldi, maestro di cori: 55 anni di carriera

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

10commenti

ITALIA/MONDO

Mondo

Macron vola da Trump: "Nessun piano B sull'accordo con l'Iran" Video

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover