11°

26°

Provincia-Emilia

Bedonia - "Ho vinto la mia battaglia contro un usuraio"

Bedonia - "Ho vinto la mia battaglia contro un usuraio"
Ricevi gratis le news
9
Una storia di usura che ha coinvolto una commerciante originaria di Varese Ligure, ma da qualche anno residente a Bedonia, si è risolta positivamente dopo sette anni di battaglie legali. Raffaella Delpoio, titolare dell’omonimo negozio di piante e fiori di via Monsignor Checchi, dal 2005 lottava per aver ragione sui sconcertanti fatti di usura che l’avevano coinvolta trascinandola nel vortice dei debiti e della disperazione. 
Nei giorni scorsi la Cassazione ha emesso la sentenza definitiva: l’imputato, un 58enne mediatore finanaziario (di Biella), è stato condannato a tre anni e sei mesi di reclusione e al pagamento di una multa di 8.500 euro e a pagare altri 100 mila euro di provvisionale a titolo di risarcimento danni. 
La fiorista di Bedonia era entrata in contatto con questo mediatore finanziario in un momento particolarmente difficile per lei e per la sua attività: l'uomo prestò, secondo la denuncia resa dalla Delpoio, in varie trance, 383 mila euro alla fiorista con l’impegno di riceverne 472 mila in tempi da sabilire. 
Pochi mesi tranquilli e poi le prime scadenze con tassi sempre più alti fino a raggiungere circa il 147%. Da qui la grinta e la caparbietà della commerciante che non si è scoraggiata ed ha iniziato la sua battaglia attraverso le vie legali. (...)
 
L'articolo completo è sulla Gazzetta di Parma in edicola oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • francesco

    31 Maggio @ 10.50

    ma.. mi sa che stiamo andando fuori tema.. si parlava del tema dell'usura, di come questi personaggi si approfittino delle persone in difficoltà per arricchirsi e sempre più spesso per riciclare denaro sporco. Le ragioni di quanti soldi ci siano stati in ballo è un dettaglio relativo; saranno fatti suoi del perchè avesse bisogno di quei soldi. Non mi pare che si sappia l'entità del fatturato di questa signora, alcuni vivai hanno giri di fatturati di centinaia di migliaia di euro. Basta solo dovere acquistare una serra per spendere molte decine di migliaia di euro; io posso saperlo lavorando nel settore. Ma comunque non è il tema del discorso; un usuraio non è una persona migliore se ha prestato più soldi, è solo un mafioso che si approfitta delle disgrazie altrui.

    Rispondi

  • Geronimo

    31 Maggio @ 08.32

    Io vorrei aprire una riflessione, questo mediatore finanziario ha preso poco più di 3 anni ma quasi sicuramente non andrà in carcere e dovrà pagare i danni se legalmente ha i soldi per farlo (i modi per essere nullatenente sono molti, solo per i casi che conosco intestare ditta e tutto alla moglie, non dichiarare, casa in affitto, prestanomi, divorzi solo sulla carta e residenza e domicilio diversi anche se si abita nello stesso tetto, così anche un Calisto Tanzi è un povero) ma potrebbe anche vendicarsi sulla vittima. Ora non penso che sia questo il caso perché l’usuraio sembra sia solo una persona ma pensiamo se al posto dell’usuraio ci fosse stata la malavita che è ben più propensa a questo tipo di attività, la sentenza è giusta? La vittima è tutelata? Tante persone hanno denunciato e poi hanno subito le ritorsioni degli usurai una volta espiata la breve pena o dei parenti degli usurai. Spero di non dovermi trovare in questa situazione ma siamo sicuri che convenga denunciare? Probabilmente si ma sarei ugualmente a rischio perché non tutelato dal mio stato

    Rispondi

  • JOHN GALT

    31 Maggio @ 02.27

    MI SONO SBAGLIATO SONO 383.000 EURO PARI A 750 MILIONI DI LIRE ... MI ERO SCORDATO LA TERRA PER I VASI ... 100 MILIONI IN PIU' MA QUANTE BIOLCHE ERANO ??

    Rispondi

  • JOHN GALT

    31 Maggio @ 02.23

    SCUSATE ... SE FACCIO IL BASTIAN CONTRARIO , MA VORREI SAPERE SE I 330.000 EURO PARI A CIRCA 650 MILIONI DI VECCHIE LIRE , LA BRAVA SIGNORA INDIGNATA VERSO L'AVIDO USURAIO LI ABBIA MESSI IN VACANZE TERMALI E CI ABBIA FATTO LA BELLA VITA ALLA FACCIACCIA DEL CATTIVISSIMO PRESTATORE O LI ABBIA SCRUPOLOSAMENTE INVESTITI NEL PIU' GRANDE NEGOZIO DI FIORI D'EUROPA ??? A .... BEDONIA ...!! MA VA' LA' ... CHI A GHE' NA RODA QUEDRA GRANDA CME UN PALASS .... MA ALMENO I 330.000 EURO GLIELI HA RESI O NELLA DENUNCIA PER USURA C'ERA SCRITTO ... GRAZIE, NADOR .. ?? CERTO BEN GLI STA' ANCHE A LUI , PERCHE' LE' FACIL FER I FUROB MO' PRIMA O PO AT CAT SEMPOR VON PU' FUROB ED TI' .... MORALE DELLA FAVOLA ... OCCHIO AI FIORI CARNIVORI SONO AFFASCINANTI FINCHE' NON BOCCANO.

    Rispondi

  • francesco

    30 Maggio @ 12.20

    Fatico a comprendere l'astio nei confronti di una vittima dell'usura. L'autore di una frase tipo: prima di intaschi i soldi e poi denunci.. vuole dire che non hai capito niente. Chi prende soldi da un usuraio è una persona che non prende soldi per capricci ma perchè è in uno stato di disperazione, sono persone psicologicamente fragislissime, almeno nel momento del bisogno. Gli usurai si presentano come persone gentili e disponibili, molto lontano dal fare presagire l'incubo cui sottopongono chi si trova in difficoltà. Un usuraio non lo cerchi, ma si materializza e ti fa vedere una luce in fondo al tunnel nel momento che ti sembra di morire. Sono la razza più spregevole che c'è sulla terra. La mafia vive di usura. Portate rispetto per chi ne cade vittima. Un grande abbraccio alla signora che ha avuto il coraggio di ribellarsi.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

La 2° C della scuola Vicini visita la Gazzetta di Parma

SCUOLE IN REDAZIONE

La 2° C della scuola Vicini visita la Gazzetta di Parma

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

INSERTO

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

Lealtrenotizie

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

3commenti

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

4commenti

PARMA

Incidente in tangenziale sud: rallentamenti fra le uscite Campus e via Montanara

Disagi fra le 9 e le 10

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

baseball

Un monte che fa sognare: Parma pareggia a Nettuno

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

4commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

SCRUTINIO

Elezioni in Molise: si rafforza il vantaggio del centrodestra

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

SERIE A

Campionato riaperto: il Napoli batte la Juve ed è a -1

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover