17°

28°

Provincia-Emilia

Biogas a Nacca, appelli e proteste

Biogas a Nacca, appelli e proteste
Ricevi gratis le news
2

 Beatrice Minozzi

«L’incubo che minaccia la Food Valley sale anche in montagna». E’ questo l’allarme lanciato da Reteambiente Parma, che si unisce al coro di no sulle centrali a biomasse e syngas in progetto a Nacca di Vaestano. 
Sono diversi i punti su cui fa leva Giuliano Serioli, coordinatore di Reteambiente Parma, per illustrare le sue perplessità. 
Il polo energetico, costituito da un gassificatore a biomassa della potenza di 999 chilowatt e da un impianto a biogas di uguale potenza, sarà alimentato secondo le stime da 85 mila quintali annui di cippato di legna vergine e con una quantità non ben definita di digestato prodotto dall’impianto a biogas adiacente. 
E qui si fa strada la prima perplessità di Serioli: «una tale quantità di legna corrisponde grosso modo ad un chilometro quadrato di boschi locali da tagliare ogni anno». 
L’impianto a biogas, adiacente al gassificatore e con la stessa rete idrica di smaltimento delle acque di prima pioggia, verrebbe alimentato, come spiega Serioli, con 153 tonnellate giornaliere di letame e liquami forniti dai soci del consorzio, nonché con insilato di mais, glicerolo e siero di latte. 
Ed ecco una seconda osservazione: «le emissioni previste per il gassificatore sono a dir poco incredibili – spiega Serioli – ed immetteranno nell’aria una quantità di fumi da cogenerazione di 32 milioni di “normali metri cubi” annui, di cui 36 mila tonnellate di Co2, 9,3 tonnellate di monossido di carbonio, 9,3 tonnellate di ossidi di azoto, 6,7 tonnellate di composti organici volatili, una tonnellata di ossidi di zolfo, mezza tonnellata di polveri sottili e 1,1 chili di diossine, furani e idrocarburi policiclici aromatici». 
Serioli sottolinea poi che «quel lungo elenco di emissioni è stato considerato ammissibile dalle istituzioni preposte – sottolinea Serioli - sia da parte della Ausl che da parte di Arpa, che inizialmente ha sollevato non poche perplessità a riguardo, ritenendo che fosse necessario presentare un’unica pratica progettuale per i due impianti». 
L’associazione Giarola Vaestano ha chiesto il sostegno del comitato ambientale di Felino contro la centrale a biogas, ma anche quello dei consorzi del Parmigiano Reggiano e del Prosciutto di Langhirano, perché sia dichiarata la moratoria delle Dia concesse dal sindaco Maggiali e sia disposta una valutazione ambientale strategica da parte della Provincia per valutare tutte le considerazioni della cittadinanza finora inascoltate. 
Serioli conclude tornando alla vocazione agronomica della zona, sede di prosciuttifici artigianali e di caseifici dove si produce il Parmigiano Reggiano di montagna. «La Food Valley ha assoluto bisogno dell’apporto della montagna – conclude Serioli -. E’ il suo serbatoio di aria buona e di acqua pura e non è ammissibile che queste sue caratteristiche siano messe a rischio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pippo 61

    20 Giugno @ 13.34

    ma questi signorotti vogliono il bene della moontagna o il degrado totale si vergognino tutti

    Rispondi

  • GIO

    20 Giugno @ 12.00

    che la facciano a casa del sindaco

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Giulia: «Volate oltre l'odio»

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

PARMA

Gervinho, che gol!

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"